Scienza applicata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Scienze applicate)
Jump to navigation Jump to search
Lancio di un razzo vettore

La scienza applicata indica tutte le discipline scientifiche che rendono impiegabili i risultati della ricerca pura nello sviluppo di prodotti e servizi. Tra le varie scienze applicate compaiono ad esempio la matematica applicata e la fisica applicata.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Rappresenta il principale strumento di ambiti come la tecnologia, che spesso combina metodi scientifici di diverso tipo per lo studio e lo sviluppo dei processi di produzione, l'ingegneria, che fa ampio uso di metodi matematici e fisici per produrre manufatti, la medicina, che poggia su basi chimiche e biologiche per riconoscere e curare malattie, la farmacia che usa metodi e conoscenze approfondite chimiche, fisiche, biologiche e tecnologiche per studiare gli effetti delle sostanze, materiali o metodi a scopo curativo applicate all'uomo, all'animale, alle piante o a qualunque essere vivente, la loro misurazione (anche nei fluidi biologici e matrici complesse come quelle ambientali), formulazione, modalità di assunzione, dosaggio idoneo e i loro effetti tossicologici ed eco-tossicologici; l'economia, che fa spesso uso di metodi matematici per effettuare bilanci e previsioni, e sono inoltre importanti per gli ambiti applicativi dell'architettura e del design, che poggiano anche su basi geometriche per progettare strutture e prodotti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4142447-5
Scienza e tecnica Portale Scienza e tecnica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienza e tecnica