Schwerbelastungskörper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 52°29′02.5″N 13°22′17.9″E / 52.484028°N 13.371639°E52.484028; 13.371639

Schwerbelastungskörper

Lo Schwerbelastungskörper (in tedesco "corpo che sopporta un grande carico") è un grande cilindro di calcestruzzo situato a Berlino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stato costruito dalla società Dyckerhoff & Widmann AG nel 1941 per un costo di 400 000 RM. È stato edificato per studiare la possibilità di costruire un grande arco di trionfo e in generale per studiare il comportamento di quel tipo di terreno alluvionale sottoposto a grandi sollecitazioni in vista dell'erezione dei grandi monumenti della nuova capitale del Terzo Reich.[1] È alto 18 metri e pesa 12 650 tonnellate.

A causa della sua vicinanza a edifici abitativi non è stato possibile demolire la struttura alla fine della seconda guerra mondiale e dal 1995 è tutelato come monumento storico. Lo Schwerbelastungskörper è situato all'incrocio tra Dudenstraße, General-Pape-Straße e Loewenhardtdamm nella zona nordoccidentale del quartier di Tempelhof. Se la struttura fosse sprofondata meno di 6 centimetri il terreno sarebbe stato ritenuto abbastanza solido per ulteriori costruzioni. L'abbassamento misurato fu di 18 centimetri in tre anni ma Adolf Hitler ignorò i risultati. [2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Albert Speer, Inside the Third Reich, Simon & Schuster, 1970, ISBN 0-684-82949-5.
  2. ^ History Channel, Cities Of The Underworld: Episode: 01 - Hitler's Underground Lair (5/5/07)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]