Scatole di latta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scatola di latta delle Pastiglie Leone

Una scatola di latta è un contenitore di latta usato da più di un secolo per confezionare diverse tipologie di prodotto. Ne sono state utilizzate per confezionare caramelle, cioccolato, biscotti, dolci, ecc. Sono oggetti molto collezionabili. Alcune scatole molto note e ricercate a livello collezionistico sono quelle prodotte da:

Altre case produttrici sono: Doria, Perugina, Lindt. Sono ricercate anche le scatole straniere, in particolare quelle danesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le scatole di latta iniziarono a diffondersi a partire dalla seconda metà dell'800. Le principali case produttrici d'europa erano concentrate in Inghilterra. Nel 1914, la principessa Maria d'Inghilterra, fece come regalo ai soldati e alle infermiere della prima guerra mondiale una scatola di latta contenente sigari per gli uomini e cioccolatini per le donne.[1]

Casa produttrici[modifica | modifica wikitesto]

Una delle case produttrici di scatole di latta più antica, in Italia, fondata nel 1906 è la Metalgraf. Mentre per l'estero è molto conosciuta la Silver Crane.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Princess Mary Christmas Box 1914