Scala maggiore armonica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Scala musicale.

La scala maggiore armonica è una scala di modo maggiore con il VI grado abbassato di un semitono. Si dice armonica perché ha l'intervallo tra la sopradominante e la sensibile di tre semitoni, che ricorda la scala minore armonica. Fu impiegata tra gli altri da Vincenzo Bellini (nella Norma), da Hector Berlioz nel 5º Movimento della sua Sinfonia Fantastica e da molti compositori russi; esempi molto evidenti dell'utilizzo di accordi appartenenti a questa scala li possiamo ascoltare nel primo movimento del terzo concerto per pianoforte e orchestra di Rachmaninoff.[senza fonte]

Scala di Do maggiore armonica:

Do, Re, Mi, Fa, Sol, La♭, Si
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica