Scaffolding (informatica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica, lo scaffolding (termine inglese che significa impalcatura) è una procedura che automatizza la creazione di oggetti ed interfacce a partire da alcune semplici specifiche dettate dal programmatore.

Il termine si incontra soprattutto all'interno della programmazione model-view-controller in quanto è stata resa celebre da Ruby on Rails ed è supportata da molti framework dedicati a questo genere di sviluppo[1] che, a partire da poche specifiche, creano:

  1. L'oggetto descritto,
  2. Classi per la sua gestione,
  3. Comode interfacce grafiche per accedervi.

Le classi generate dallo scaffolding nei framework MVC e MVVM implementano in genere funzionalità CRUD (Create, Read, Update, Delete).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alcuni dei framework MVC che supportano lo scaffolding sono Ruby on Rails, Django, Asp.net MVC, CakePHP, Symfony, ecc.
informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica