Saw - L'enigmista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saw - L'enigmista
Saw I.png
Il bagno dove è ambientato il film. A sinistra Adam (Leigh Whannell) e sullo sfondo, in piedi, Lawrence (Cary Elwes)
Titolo originale Saw
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2004
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere thriller, orrore
Regia James Wan
Sceneggiatura James Wan, Leigh Whannell
Produttore Gregg Hoffman, Oren Koules, Mark Burg, Daniel Jason Heffner, Richard H. Prince, Stacey Testro, Peter Block, Jason Constantine, Lark Bernini
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Fotografia David Armstrong
Montaggio Kevin Greutert
Effetti speciali Thomas L. Bellissimo
Musiche Charlie Clouser, Danny Lohner
Scenografia Julie Berghoff
Costumi Jennifer L. Soulages
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Saw - L'enigmista (Saw) è un film horror del 2004, diretto da James Wan, che ne ha anche scritto il soggetto con Leigh Whannell.

Il film venne girato in soli diciotto giorni e nel gennaio del 2004 avvenne la prima proiezione al Sundance Film Festival. In seguito uscì nei cinema statunitensi il 29 ottobre 2004 e nei cinema italiani il 14 gennaio 2005.

A questo film seguirono Saw II - La soluzione dell'enigma e Saw III - L'enigma senza fine, usciti, rispettivamente, il 28 ottobre 2005 e il 27 ottobre 2006; il 26 ottobre 2007 è uscito Saw IV, seguito da Saw V il 24 ottobre 2008 e da Saw VI il 23 ottobre 2009. Il settimo ed ultimo capitolo della saga, Saw 3D - Il capitolo finale, è uscito negli Stati Uniti il 29 ottobre 2010.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adam Faulkner si trova svenuto in una vasca da bagno, dalla quale esce di soprassalto dopo essersi svegliato in preda al panico. Poco dopo, nella stessa stanza, Lawrence Gordon scopre che si trova incatenato con Adam a dei tubi, agli angoli opposti di un grande bagno. In mezzo a questo giace un terzo uomo riverso in una pozza di sangue; in una mano ha una pistola e nell'altra un registratore di audiocassette.

Dopo aver preso il registratore dal cadavere, Adam, che è un fotografo, ascolta la propria audiocassetta nella quale una voce gli dice che fino a quel momento non ha fatto altro che guardare gli altri vivere la loro vita e che in quel giorno avrebbe guardato la sua agonia oppure avrebbe iniziato a vivere. Nella cassetta per Gordon, un medico oncologo, invece, la stessa voce lancia un ultimatum: deve uccidere Adam prima delle 6 altrimenti sua moglie e sua figlia moriranno.

Riascoltando la cassetta Gordon nota che viene fatto riferimento al water presente nel bagno. Adam trova infatti all'interno della cassetta di scarico dello stesso una busta con due seghe. Poco dopo i due uomini si rendono conto che le seghe non sono utili a tagliare il metallo delle catene ma possono aiutare loro a liberarsi, amputandosi il piede incatenato. Adam, in preda alla disperazione, lancia la sega rompendo lo specchio sopra al lavandino. Gordon, vista la situazione, sospetta che siano stati rinchiusi dal riabilitatore Jigsaw.

Adam scopre che lo specchio sopra al lavandino, mandato in frantumi, cela dietro di sé una telecamera che sta riprendendo tutto quanto accade nel bagno.

Alla fine Lawrence si taglia un piede e tenta di scappare per cercare aiuto, mentre Adam una volta trovatosi solo con il morto, scopre la verità attraverso una videocassetta che rivela che in realtà il cadavere è l'autore del gioco. Adam è sconvolto, ma l'uomo al centro della stanza si alza e chiude la porta lasciandolo Adam da solo.

Opere derivate[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 è stato pubblicato un videogioco per PlayStation 3, Xbox 360 e PC intitolato Saw.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN195680435 · GND: (DE7738180-4 · BNF: (FRcb165671947 (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema