Saururaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Saururacee
Saururus cernuus 001.JPG
Saururus cernuus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Magnoliidae
Ordine Piperales
Famiglia Saururaceae
Martinov
Nomi comuni

Saururacee

Generi
(Vedi testo)

Le Saururacee (Saururaceae Martinov) sono una piccola famiglia di erbe originarie dell'Asia e del Nordamerica. Il genere Saururus (coda di lucertola), che ha dato nome alla famiglia, si è spontaneizzato anche in altri paesi e, da diversi decenni, è segnalato anche in Italia, sulle sponde del lago di Comabbio presso Varese[1].

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

La famiglia viene generalmente attribuita all'ordine delle Piperali, a cui appartiene anche la famiglia delle Aristolochiacee, presente nella flora autoctona italiana, con cui presenta diverse somiglianze.

I generi attribuiti alle Saururacee sono quattro:

Usi[modifica | modifica sorgente]

Diverse specie dei generi Anemopsis, Houttuynia e Saururus sono usati come erbe ornamentali. Houttuynia cordata è usata come alimento (foglie, radici) in Vietnam e nella Cina meridionale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ P.Cottini - I Laghi di Monate e Comabbio

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]