Saundersfoot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Saundersfoot (Pembrokeshire, Galles): panoramica del porto
Saundersfoot
community
Saundersfoot – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Galles Galles
Area principalePembrokeshire
Territorio
Coordinate51°42′N 4°41′W / 51.7°N 4.683333°W51.7; -4.683333 (Saundersfoot)Coordinate: 51°42′N 4°41′W / 51.7°N 4.683333°W51.7; -4.683333 (Saundersfoot)
Abitanti2 784
Altre informazioni
Cod. postaleSA69
Prefisso(+44) 01834
Fuso orarioUTC+0
Contea tradizionaleDyfed
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Saundersfoot
Saundersfoot
Sito istituzionale

Saundersfoot (chiamata un tempo St Issels o Issells[1] e in gallese Llanussyllt; 2.800 ab. ca.[2]) è una località balneare della contea gallese del Pembrokeshire (Galles sud-occidentale), affacciata sulla Baia di Carmarthen (Mare Celtico)[1][3] e situata all'interno del Pembrokeshire Coast National Park e del Pembrokeshire Coast Path[4].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Saundersfoot deriva forse dalla combinazione del nome dell'influente famiglia Saunders con il termine foot ("piede"), un'unità topografica.[5]

Il nome Llanussyllt/St Issels, deriva invece da quello di un santo omonimo Issell o Issel, a cui è dedicata una chiesa in loco.[6]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Saundersfoot si trova nella zona sud-orientale del Pembrokeshire[3], tra Pembroke e Laugharne (rispettivamente ad est della prima e ad ovest della seconda)[3] e, più precisamente, tra le località di Tenby e di Kilgetty (rispettivamente a nord della prima e a sud della seconda)[3]. Da Tenby dista circa 10 km.[7]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2001, Saundersfoot contava una popolazione pari a 2.784 abitanti[2], di cui 1.425 erano donne[2] e 1.359 erano donne[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1829 fu costruita una ferrotramvia che permise di collegare il porto di Saundersfoot con le miniere di carbone delle zone limitrofe.[5]

Nel 1995 la località fu inclusa nel Pembrokeshire Coast National Park.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b St Issels in: Vision of Britain
  2. ^ a b c d Saundersfoot su Neighbourhood Statistics
  3. ^ a b c d Mappa di Saundersfoot su ViaMichelin.it
  4. ^ a b Saunderfoot su Visit Pembrokeshire
  5. ^ a b Saundersfoot su Ports and Harbours of UK
  6. ^ St Issel's Church su Wales Directory
  7. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Saundersfoot a Tenby

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126646025 · LCCN (ENn78004089 · WorldCat Identities (ENlccn-n78004089