Sasso di Castalda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sasso di Castalda
comune
Sasso di Castalda – Stemma Sasso di Castalda – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Basilicata-Stemma.svg Basilicata
Provincia Provincia di Potenza-Stemma.png Potenza
Amministrazione
Sindaco Rocco Perrone (lista civica) dal 27/05/2013
Territorio
Coordinate 40°29′N 15°41′E / 40.483333°N 15.683333°E40.483333; 15.683333 (Sasso di Castalda)Coordinate: 40°29′N 15°41′E / 40.483333°N 15.683333°E40.483333; 15.683333 (Sasso di Castalda)
Altitudine 949 m s.l.m.
Superficie 45,43[1] km²
Abitanti 817[2] (31-01-2013)
Densità 17,98 ab./km²
Comuni confinanti Abriola, Brienza, Marsico Nuovo, Satriano di Lucania, Tito
Altre informazioni
Cod. postale 85050
Prefisso 0975
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 076082
Cod. catastale I457
Targa PZ
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti sassesi
Patrono san Rocco
Giorno festivo 16 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sasso di Castalda
Sasso di Castalda
Sasso di Castalda – Mappa
Posizione del comune di Sasso di Castalda all'interno della provincia di Potenza
Sito istituzionale

Sasso di Castalda (U Sàsse in dialetto lucano[3]) è un comune italiano di 817 abitanti della provincia di Potenza, in Basilicata.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sorto intorno al 1068[4], il territorio è stato abitato sin dall'epoca romana in quanto poco distante vi era la Via Herculea.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa dell'Immacolata
  • Chiesa di San Rocco
  • Chiesa di Sant'Antuono
  • Borgo Manche
  • Impianto sciistico del monte Pierfaone
  • Faggeta Costara

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Al 31 dicembre 2007 a Sasso di Castalda risultano residenti 4 cittadini stranieri, che ammontano allo 0,49% della popolazione.[6]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La maggioranza della popolazione è di religione cristiana di rito cattolico[7]; il comune appartiene all'Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo, con una parrocchia.

Persone legate a Sasso di Castalda[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Artigianato[modifica | modifica wikitesto]

Tra le attività più tradizionali e rinomate vi sono quelle artigianali, legate alla cultura contadina e pastorale. Queste attività, ben lungi dallo scomparire stanno invece rifiorendo, e si distinguono per la lavorazione del ferro.[8][9]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è interessato dalla Strada Provinciale 39 e dalla Strada statale 598 di Fondo Valle d'Agri.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune fa parte della Comunità montana Melandro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dati di riferimento alla superficie
  2. ^ Dato Istat - Bilancio demografico Anno 2013.
  3. ^ Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, Garzanti, 1996, p. 607.
  4. ^ M. Airoldi Tuniz, Atlante turistico della Basilicata, Novara, Istituto Geografico De Agostini, 2006, p. 49.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Dati Istat
  7. ^ Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsiconuovo
  8. ^ Atlante cartografico dell'artigianato, vol. 3, Roma, A.C.I., 1985, p. 8.
  9. ^ L'artigianato, aptbasilicata.it. URL consultato il 21 maggio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M. Airoldi Tuniz, Atlante turistico della Basilicata, Istituto Geografico De Agostini 2006

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Basilicata Portale Basilicata: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Basilicata