Sasha Lane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sasha Lane nel 2016

Sasha Bianca Lane (Houston, 29 settembre 1995) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nata a Houston, ma è cresciuta a Dallas (entrambe in Texas), da padre afroamericano e da madre neozelandese d'etnia māori.[1][2][3] Dopo il divorzio dei suoi genitori, andò a vivere con sua madre, spostandosi più volte per il Texas prima di stabilirsi a Frisco[4]. Diplomatasi presso il Liberty High School di Frisco[5], dove ebbe modo di distinguersi per le sue doti sportive nell'ambito della pallacanestro e dell'atletica leggera[6], ha frequentato la Texas State University di San Marcos, senza però portarne a termine il percorso di laurea[7][8], mantenendosi frattanto come cameriera in un ristorante messicano di Frisco (attività da lei svolta già da quando era una studentessa liceale)[6].

Nel 2016, senza che avesse sulle spalle una qualche formazione artistica o delle precedenti esperienze recitative, venne scelta dalla cineasta inglese Andrea Arnold, che la notò del tutto casualmente mentre prendeva il sole su una spiaggia durante lo spring break[9], come protagonista del film American Honey, a fianco di Shia LaBeouf e Riley Keough. Il film venne presentato in anteprima alla 69ª edizione del Festival di Cannes, ottenendo diversi riconoscimenti, e la stessa Lane vinse un British Independent Film Awards come miglior attrice[10], oltre a conseguire candidature per svariati altri premi.

Nel 2018 recita in Hearts Beat Loud[11], a fianco di Nick Offerman, Kiersey Clemons e Toni Collette, e ne La diseducazione di Cameron Post di Desiree Akhavan[12], vincitore del Gran premio della giuria: U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2018, e sempre nello stesso anno interpreta Alice Monaghan nel film Hellboy, diretto da Neil Marshall ed uscito per l'anno successivo[13]. Nel 2019 figura tra i protagonisti del film Daniel Isn't Real[14], mentre l'anno seguente partecipa ad una puntata della serie TV antologica Amazing Stories[15] ed entra a far parte del cast fisso della serie televisiva Utopia[16], rifacimento targato Amazon Prime Video dell'omonima serie televisiva britannica, avente per protagonista John Cusack e cancellata dopo la prima stagione. Nel 2021 ottiene il ruolo della Cacciatrice C-20 nella prima stagione della serie Loki, con Tom Hiddleston nei panni dell'omonimo personaggio e facente parte del Marvel Cinematic Universe (MCU)[17].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Lane è bisessuale e risiede a Los Angeles.[18] Il 15 aprile 2020 ha annunciato di aver partorito una bambina.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hollywood's Maori princess: Meet Sasha Lane, su nowtolove.co.nz. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  2. ^ Karen Dacre, Meet fashion's new muses, in London Evening Standard, 16 febbraio 2017. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  3. ^ Kate Branch, American Honey Actress Sasha Lane's Incredible Story About How She Was Discovered on Spring Break, in Glamour, 29 settembre 2016. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  4. ^ Nosheen Iqbal, American Honey's Sasha Lane: 'I'm exhausted by people — I want to be alone so bad', in The Guardian, 13 ottobre 2016. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  5. ^ How a teenage Frisco misfit went from spring break to stardom in buzzy new film, in Dallas Morning News, 12 ottobre 2016. URL consultato il 13 agosto 2021.
  6. ^ a b Facebook Post, in Frisco Talk, 12 ottobre 2016. URL consultato il 13 agosto 2021.
  7. ^ Vincenzo Malinconcio, WOMAN CRUSH WEDNESDAY: SASHA LANE, su The Blond Salad, 18 maggio 2016. URL consultato il 1º giugno 2016.
  8. ^ (EN) Stars Aligned: Sasha, su wonderlandmagazine.com. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  9. ^ (EN) American Honey Actress Sasha Lane's Incredible Story About How She Was Discovered on Spring Break, su glamour.com. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  10. ^ (EN) ‘American Honey’ Triumphs at British Independent Film Awards, su variety.com. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  11. ^ Dave McNary, Nick Offerman to Star in Music Drama 'Hearts Beat Loud' With Kiersey Clemons, su Variety, 27 luglio 2017. URL consultato il 18 agosto 2017.
  12. ^ (EN) Sasha Lane Is Ready to Aim Her Punches at Hollywood, su Teen Vogue. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  13. ^ Rebecca Ford, Hellboy' Reboot Adds 'American Honey' Star Sasha Lane (Exclusive), su The Hollywood Reporter, 15 agosto 2017. URL consultato il 30 luglio 2018.
  14. ^ Etan Vlessing, Patrick Schwarzenegger, Sasha Lane Join Thriller 'Daniel Isn't Real', su The Hollywood Reporter, 24 luglio 2018. URL consultato il 24 luglio 2018.
  15. ^ Ryan Lattanzo, Amazing Stories' Trailer: Apple TV+ Reboots Steven Spielberg's Cult-Favorite Anthology Series, su IndieWire, 17 febbraio 2020. URL consultato il 26 maggio 2020.
  16. ^ Nellie Andreeva, 'Utopia': Sasha Lane To Star In Amazon Series, su Deadline Hollywood, 29 gennaio 2019. URL consultato il 26 maggio 2020.
  17. ^ Zack Sharf, Stream of the Day: Four Years After 'American Honey,' It's Time to Make Sasha Lane a Hollywood Star, su IndieWire, 13 maggio 2020. URL consultato il 26 maggio 2020.
  18. ^ (EN) Sasha Lane interview: ‘American Honey saved my life’, su The Independent, 17 dicembre 2020. URL consultato il 24 marzo 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN337148574295624430002 · LCCN (ENno2017007830 · GND (DE1127079093 · CONOR.SI (SL302039907 · WorldCat Identities (ENlccn-no2017007830