Sasha Grey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sasha Grey
Sasha Grey
Sasha Grey nel 2010 agli AVN Awards
Dati biografici
Nome di nascita Marina Ann Hantzis[1]
Data di nascita 14 marzo 1988 (29 anni)[2]
Luogo di nascita North Highlands[1]
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza 168 cm[2]
Peso 50 kg[2]
Etnia caucasica
Colore bianca
Occhi nocciola
Capelli castani
Seno naturale
Misure 81-66-79[2]
Dati professionali
Altri pseudonimi Anna Karina, Sascha Grey, Sasha Gray[2]
Specialità hard anale, BDSM, fetish, orale
Film girati
  • 335 come attrice
  • 2 come regista
(per IADF, giugno 2017)[2]
Sito ufficiale
Sasha Grey
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Industrial
Periodo di attività 2008 – in attività
Etichetta Pendu Sound
Gruppi aTelecine
Album pubblicati 3
Sito web

Sasha Grey, pseudonimo di Marina Ann Hantzis (North Highlands, 14 marzo 1988), è un'attrice, cantante, modella, ex attrice pornografica e scrittrice statunitense.

Grey ha ottenuto una certa notorietà quando è apparsa in diversi programmi televisivi e riviste per esprimere la sua volontà di entrare nell'industria pornografica appena compiuti i diciotto anni.[3][4] Successivamente è apparsa anche in film, pubblicità, spettacoli televisivi e video musicali.[5][6] Grey ha vinto numerosi premi come attrice pornografica tra il 2007 e il 2010, quello di interprete dell'anno agli AVN Awards 2008.[7][8][9][10]

Dopo avere debuttato come attrice nel film di Steven Soderbergh The Girlfriend Experience (2009) ha deciso di focalizzarsi sul cinema di massa.[10] È stata la protagonista di Smash Cut (2009)[11] e ha interpretato il ruolo di se stessa nella settimana stagione della serie televisiva Entourage,[12] apparendo anche in film indipendenti come I Melt with You e Open Windows.[13] È stata membro del gruppo industrial aTelecine.[8][14][15]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Marina Ann Hantzis è nata il 14 marzo 1988 a North Highlands (vicino a Sacramento) da un'umile famiglia: la madre era un'impiegata dello Stato della California di origine inglese, irlandese e polacca[16] e il padre (morto nel giugno 2015) un meccanico di origine greca.[1] I suoi genitori divorziarono quando aveva cinque anni e lei crebbe con la madre, risposatasi poi nel 2000.[17] In un'intervista al periodico Maxim ha raccontato che i suoi genitori non erano contenti della sua attività pornografica, ma che comunque manteneva un buon rapporto con loro.[18] Ha frequentato le scuole superiori in quattro diversi istituti: in nessuno di essi si trovava a proprio agio, ma riuscì lo stesso a diplomarsi all'età di diciassette anni con un anno di anticipo.[19] Verso la fine del 2005 ha frequentato il Sacramento City College e ha preso parte a corsi di cinema, danza e recitazione.[20] Una volta conclusi gli studi nel 2006 ha lavorato come cameriera in una bisteccheria di Sacramento, mettendo da parte settemila dollari per trasferirsi a Los Angeles nel maggio 2006.[3] Si è dichiarata atea[21] e bisessuale.[22]

Carriera nella pornografia[modifica | modifica wikitesto]

Sasha Grey nel 2009

Una volta compiuti diciotto anni e decisa a intraprendere la carriera di attrice pornografica ha contattato l'agente Mark Spiegler e si è trasferita a Los Angeles.[3] Inizialmente scelse il nome d'arte di Anna Karina (dall'omonima attrice francese) prima di adottare quello con cui è conosciuta.[3] Scelse il nome Sascha (poi divenuto Sasha) dal cantante Sascha Konietzko del gruppo KMFDM[23] e Gray (poi divenuto Grey) dalla novella di Oscar Wilde Il ritratto di Dorian Gray.[24] Nel maggio 2006 girò la sua prima scena, un'orgia per il film The Fashionistas 2 di John Stagliano.[2] Fan dell'attrice pornografica Belladonna, con lei ha girato scene per Fetish Fanatic #4 e Awakening of Sasha Grey.[2] Nell'edizione di novembre 2006 il Los Angeles Magazine – pur disapprovandone la scelta professionale – scrisse che aveva le potenzialità per diventare una stella e la prossima Jenna Jameson.[3] Nel dicembre 2006 è stata intervistata da The Insider, apparendo nel febbraio 2007 anche nel The Tyra Banks Show per rivelare che l'intervista l'aveva mal rappresentata: lo staff del programma aveva cambiato i suoi vestiti e il suo taglio di capelli per darle un aspetto giovanile e fornire lo spunto a Tyra Banks per criticare la sua scelta di intraprendere una carriera nel porno.[25][26][27]

Nel gennaio 2007 ha vinto due premi (Best Three-Way Sex Scene per la migliore scena di sesso a tre e Best Group Scene per la migliore scena di sesso di gruppo) agli AVN Awards, ottenendo inoltre la candidatura come migliore nuova starletta (Best New Starlet), titolo attribuito a Naomi Russell.[28] Nel maggio 2007 ha vinto il premio di nuova starletta (New Starlet) attribuito da X Rated Critics Organization.[29] Nel luglio 2007 è stata nominata «Pet of the Month» da Penthouse,[30] venendo fotografata da Terry Richardson.[31] Nel gennaio 2008 ha ricevuto l'AVN Award come interprete femminile dell'anno (Female Performer of the Year), divenendo la più giovane vincitrice di tale premio,[32] oltre a quello di migliore scena di sesso orale (Best Oral Sex Scene).[33] Nel dicembre 2008 il suo profilo è apparso su Rolling Stone.[34] Ha mostrato particolare apprezzamento per il lavoro di Andrew Blake e Kimberly Kane.[35] A. O. Scott del New York Times ha descritto la sua carriera pornografica affermando che «si è distinta sia dall'estremità di ciò che lei è disposta a fare sia da un inusuale grado di gravità intellettuale nel fare tutto ciò».[36] Nel 2009 è stata votata al numero uno dell'annuale e undicesima edizione delle stelle del porno più belle secondo la rivista pornografica Genesis.[37][38]

Nel 2011 è stata nominata da CNBC come una delle dodici stelle del porno più popolari.[39] CNBC ha fatto notare che pur non recitando in film pornografici i suoi ruoli nel cinema di massa hanno mantenuto un certo interesse su i suoi lavori pornografici,[39] tanto che diverse case di produzione hanno continuato a pubblicare le sue scene in diverse raccolte.[2] Ha registrato il suo ultimo film pornografico all'età di ventuno anni, senza tuttavia annunciare il proprio ritiro, che ha ufficializzato l'8 aprile 2011 attraverso un comunicato apparso sulla sua pagina di Facebook dopo che molti suoi fan credevano fosse ancora attiva nell'industria del porno.[40] Durante la sua carriera nel porno è stata parte dell'agenzia L.A. Factory Girls.[41] Nella sua filmografia pornografica ha interpretato ruoli di intense sottomissioni e umiliazioni, come Belladonna suo modello di riferimento, rivelando di praticare assiduamente sesso estremo anche nella vita privata.[42] Sulla sua carriera di attrice pornografica in un'intervista a Il Secolo XIX nel dicembre 2009 ha affermato:

« Pur avendo intrapreso la strada del porno, non sono una vittima. Nessuno ha mai abusato di me e non ho mai assunto droghe.... Sono sempre stata consapevole e consenziente di tutto quello che ho fatto. Sono una donna che crede fortemente nelle proprie scelte. Non credo affatto che tutte le donne debbano fare porno e fottere come conigli. Per me è un affare. Punto.[42] »
(Sasha Grey)

Nel novembre 2011 ha partecipato al programma di lettura come ospite alla scuola elementare Emerson di Compton (in California) e secondo quanto riferito il suo coinvolgimento in tale attività è stato negato dai media dai funzionari scolastici poiché i genitori erano sconvolti che un'ex attrice pornografica avrebbe letto ai loro figli come parte di un programma di istruzione, al che lei ha risposto affermando: «Ritengo che l'istruzione sia un diritto universale. Mi sono impegnata in questo programma comprendendo che le persone avrebbero avuto le proprie opinioni su ciò che ho fatto, su chi sono e su quello che rappresento».[43][44][45] Successivamente è apparsa a The View spiegando che i genitori avrebbero dovuto essere avvisati in anticipo dell'identità di chiunque avrebbe fatto la lettura come ospite e che se avessero obiettato contro di lei, allora non avrebbe partecipato al programma.[46] Anche dopo essersi ritirata ha continuato a difendere la sua scelta e in un'intervista del marzo 2014 ha difeso quella di Belle Knox, studentessa dell'Università Duke che ha deciso di diventare un'attrice pornografica.[47]

Carriera cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

Sasha Grey nel 2007

Già nel 2007 aveva dichiarato in un'intervista rilasciata all'UCLA di aspirare alla produzione di pellicole indipendenti e che sin dall'inizio della sua carriera nell'industria del porno stava realizzando un documentario che illustrava le sue esperienze tra i diciotto e i ventuno anni.[48] Grey è apparsa in un episodi di James Gunn's PG Porn con James Gunn,[49] così come un cameo nel film indipendente di Dick Rude Quit[50] e nella commedia dell'orrore canadese a basso costo del 2009 Smash Cut della Odessa/Zed Filmworks,[51][11] mentre nel marzo 2010 ha interpretato il ruolo di una cristiana anti-sesso nel film dell'orrore diretto da Richard O'Sullivan Hallows.[52]

Tuttavia è a partire dal 2009 ha ottenuto maggiore risalto grazie al ruolo di Chealsea, protagonista di The Girlfriend Experience del regista premio Oscar Steven Soderbergh.[53][54] Soderbergh la scelse dopo avere letto un articolo del suo profilo sul periodico Los Angeles[3][55] Per il suo ruolo di ragazza squillo Soderbergh le chiese di guardare due film degli anni sessanta quali Questa è la mia vita e Il bandito delle 11, entrambi di Jean-Luc Godard.[56] Questa è la mia vita riguardava la prostituzione, mentre la relazione mostrata in Il bandito delle 11 servì da modello per la dinamica di Chelsea e il suo ragazzo e i suoi clienti.[35] Inoltre Grey e Soderbergh hanno intervistato due ragazze squillo, prendendo spunto dai loro tratti caratteriali e dal loro comportamento.[35] La sua interpretazione ricevette recensioni contrastanti, ma le permise comunque di intraprendere a tempo pieno la carriera nel cinema di massa e di abbandonare il cinema pornografico.[57][58][59][60][61] Grey ha preso poi parte alla serie televisiva Entourage interpretando un personaggio ispirato a se stessa.[62] Nel 2011 ha recitato al fianco di Carla Gugino, Jeremy Piven, Rob Lowe e Thomas Jane nel thriller I Melt With You, presentato al Sundance Film Festival.[63] Sempre nel 2011 è apparsa nel film indonesiano Shrouded Corpse Bathing While Hip-Shaking.[64] Successivamente è stata protagonista del film francese Life (pubblicato in DVD in Francia il 10 agosto 2011)[65] e ha doppiato il personaggio di Viola DeWynter nel videogioco Saints Row: The Third, pubblicato nel novembre 2011.[66] Nel 2013 è apparsa insieme a Mariya Ocher nella serie documentario tedesca Durch die Nacht mit ..., il cui episodio è andato in onda in Francia e Germania il 7 dicembre 2013.[67] Nel 2014 è apparsa come protagonista nel film indipendente Open Windows.[13]

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 era stata scelta dagli Smashing Pumpkins per la grafica dell'album Zeitgeist[5] ed era apparsa video musicale di Superchrist.[68] Comparve anche anche nei video Birthday Girl dei Roots nel 2008[69] e Space Bound di Eminem nel 2010.[70][71]

Nel 2008 ha cominciato una collaborazione con Pablo St. Francis nel progetto musicale chiamato aTelecine e di genere industrial,[8] a cui poi si sono aggiunti anche Anthony D' Juan and Ian Cinnamon.[14] Il primo EP (AVigillant Carpark) è stato pubblicato solo in vinile,[14] mentre il primo LP (...And Six Dark Hours Pass) è stato pubblicato nel 2010, a cui è seguito nello stesso anno il secondo LP intitolato A Cassette Tape Culture.[72] Grey ha inoltre contribuito vocalmente per l'album Aleph at Hallucinatory Mountain dei Current 93[73] ed è accreditata come artista ospite per l'album Repentance dell'artista reggae Lee "Scratch" Perry,[74] sebbene questi abbia negato il suo coinvolgimento in un'intervista del 2009.[75] Ha anche iniziato a esibirsi come disk jockey negli Stati Uniti e in Canada.[76]

Il 9 agosto 2011 è stato pubblicato il primo album dei aTelecine, intitolato The Falcon and the Pod e il primo di una pianificata trilogia.[77][78] Il 20 ottobre 2012 a Cracovia si è svolto il primo concerto del gruppo.[79] Sempre nel 2012 ha partecipato a Desertshore/The Final Report, un doppio album dei Throbbing Gristle contenente una reinterpretazione di Desertshore, disco originalmente pubblicato da Nico nel 1970.[80] Nel luglio 2013 è stato annunciato che Grey non era più membro del gruppo.[15]

L'11 settembre 2015 è uscito l'album Converting Vegetarians II del duo israeliano Infected Mushroom in cui ha partecipato come cantante di accompagnamento nel brano Fields of Grey.[81]

L'attività da modella[modifica | modifica wikitesto]

Ha posato per numerose campagne pubblicitarie: tra le altre per American Apparel,[82] Forfex[6] e Manoukian[83] Ha inoltre posato per artisti come David Choe,[84] Frédéric Poincelet,[85] Richard Kern[86] e Terry Richardson.[87]

Tra il 2009 e il 2010 è apparsa sulla rivista erotica Playboy per due volte.[10][88][89] Nel gennaio 2010 è apparsa nuda per una campagna della PETA sul controllo delle nascite degli animali.[90]

Carriera letteraria[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2011 ha pubblicato il primo libro, Neü Sex.[91] Il 9 maggio 2013 è uscito il romanzo erotico The Juliette Society,[92][93] ispirato al titolo del romanzo Juliette del Marchese de Sade.[94]

È anche appassionata di filosofia e politica: i suoi autori preferiti sono Emmanuel Levinas, Gabriele D'Annunzio,[95] Jean-Paul Sartre e Pier Paolo Pasolini.[96]

Nei fumetti[modifica | modifica wikitesto]

È apparsa su un numero del fumetto John Doe sia in copertina sia come personaggio all'interno della trama.[97] In seguito ha incontrato anche due degli autori del fumetto, Mauro Uzzeo e Roberto Recchioni, facendosi tradurre il fumetto.[98]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Sasha Grey ritira un premio (Best Oral Sex Scene) agli AVN Awards 2010
Lista di riconoscimenti ricevuti da Sasha Grey
Numero totale di vittorie e candidature
Totale 17 65
Fonti

[28][99][100][101][102][103][104][105][106][107][108][109][110]

AVN Awards[modifica | modifica wikitesto]

Anno Risultato Categoria Film Co-vincitori/co-candidati
2007 Candidatura Best New Starlet N.D. N.D.
Candidatura Best Oral Sex Scene – Video Oral Spremecy N.D.
Vinto Best Three-Way Sex Scene Fuck Slaves Manuel Ferrara e Sandra Romain
Vinto Best Group Sex Scene – Video Fashionistas Safado Adrianna Nicole, Belladonna, Caroline Pierce, Chris Charming, Christian XXX, Erik Everhard, Flower Tucci, Gianna, Jean Val Jean, Jenna Haze, Jewell Marceau, Marie Luv, Melissa Lauren, Mr. Pete, Nicole Sheridan, Sandra Romain e Voodoo
2008 Candidatura Best All-Girl Sex Scene – Video Boundaries Bree Olson
Candidatura Best Group Sex Scene – Video Swallow My Squirt 4 Jenna Presley, Mark Ashley e Sierra Sinn
Vinto Best Oral Sex Scene – Video Babysitters N.D.
Candidatura Best Oral Sex Scene – Video Blow Me Sandwich 11 Maya Hills
Candidatura Best Oral Sex Scene – Video Feeding Frenzy 9 N.D.
Candidatura Best Three-Way Sex Scene Razördolls Alec Knight e James Deen
Vinto Female Performer of the Year N.D. N.D.
2009 Candidatura Best Actress The Last Rose N.D.
Candidatura Best All-Girl Group Sex Scene Flower's Squirt Shower 5 Angela Stone, Britney Stevens e Flower Tucci
Candidatura Best Oral Sex Scene Filth Comes First 3 N.D.
Candidatura Best POV Sex Scene POV Centerfolds 7 Mick Blue
Candidatura Best Three-Way Sex Scene Pirates II: Stagnetti's Revenge Belladonna e Evan Stone
Candidatura Female Performer of the Year N.D. N.D.
Candidatura The Jenna Jameson Crossover Star of the Year N.D. N.D.
2010 Candidatura Best Actress Throat: A Cautionary Tale N.D.
Candidatura Best All-Girl Couples Sex Scene Bree & Sasha Bree Olson
Candidatura Best All-Girl Group Sex Scene Sun Goddess: Malibu Bree Olson, Gianna Lynn e Teagan Presley
Vinto Best Anal Sex Scene Anal Cavity Search 6 Erik Everhard
Candidatura Best Couples Sex Scene Throat: A Cautionary Tale Evan Stone
Candidatura Best New Web Starlet N.D. N.D.
Vinto Best Oral Sex Scene Throat: A Cautionary Tale N.D.
Candidatura Best Solo Sex Scene Sun Goddess: Malibu N.D.
Candidatura Most Outrageous Sex Scene Live in My Secrets Kimberley Kane
Vinto Crossover Star of the Year N.D. N.D.
2011 Candidatura Best All-Girl Three-Way Sex Scene Malice in Lalaland Alyssa Reece e Kristina Rose
Candidatura Best Couples Sex Scene Malice in Lalaland Keni Styles
Candidatura Best Double Penetration Sex Scene Fuck Sasha Grey Brian Pumper e Rico Strong
Candidatura Best Supporting Actress Real Wife Stories 6 N.D.
Candidatura Best Three-Way Sex Scene (Girl/Girl/Boy) Fly Girls Manuel Ferrara e Raven Alexis
Candidatura Crossover Star of the Year N.D. N.D.
Candidatura Most Outrageous Sex Scene Fuck Sasha Grey Tony T.
Candidatura Most Outrageous Sex Scene Fuck Sasha Grey Claire Adams

F.A.M.E. Awards[modifica | modifica wikitesto]

Anno Risultato Categoria
2007 Candidatura Favorite Female Starlet
Candidatura Favorite Oral Starlet
Candidatura Favorite Female Rookie
Candidatura Dirtiest Girl in Porn
2008 Candidatura Favorite Female Starlet
Candidatura Favorite Oral Starlet
Candidatura Favorite Anal Starlet
Candidatura Favorite Ass
Candidatura Hottest Body
2009 Candidatura Favorite Female Starlet
Candidatura Favorite Oral Starlet
Candidatura Favorite Anal Starlet
Candidatura Favorite Ass
Candidatura Hottest Body
Candidatura Dirtiest Girl in Porn
2010 Candidatura Favorite Female Starlet
Vinto Favorite Oral Starlet
Candidatura Favorite Anal Starlet
Candidatura Favorite Ass
Candidatura Hottest Body
Candidatura Dirtiest Girl in Porn

XBIZ Awards[modifica | modifica wikitesto]

Anno Risultato Categoria Film
2009 Candidatura Female Performer of the Year[111] N.D.
Candidatura Crossover Star of the Year[111] N.D.
2010 Candidatura Female Performer of the Year[112] N.D.
Vinto Crossover Star of the Year[113] N.D.
Candidatura Acting Performance of the Year – Female[112] Throat: A Cautionary Tale
2011 Candidatura Crossover Star of the Year[114] N.D.
Candidatura Acting Performance of the Year – Female[114] Malice in Lalaland

XRCO Awards[modifica | modifica wikitesto]

Anno Risultato Categoria Film
2007 Vinto New Starlet[29] N.D.
Candidatura Cream Dream[115] N.D.
Candidatura Superslut[115] N.D.
2008 Vinto Female Performer of the Year[116] N.D.
Candidatura Cream Dream[117] N.D.
Candidatura Superslut[117] N.D.
Candidatura Orgasmic Oralist[117] N.D.
2009 Candidatura Female Performer of the Year[118] N.D.
Candidatura Orgasmic Oralist[118] N.D.
Vinto Mainstream Adult Media Favorite[119] N.D.
2010 Candidatura Single Performance – Actress[120] Deep Throat: A Cautionary Tale
Candidatura Orgasmic Oralist[120] N.D.
Vinto Mainstream Adult Media Favorite[121] N.D.
2011 Candidatura Mainstream Adult Media Favorite[122] N.D.

Altri riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007: Adam Film World Guide Award – Teen Dream of the Year[123]
  • 2007: Adultcon – Top 20 Adult Actresses[124]
  • 2010: TLARAW Award – Best Sex Toy – Sasha Grey Deep Penetration Vibrating Pussy and Ass[125]
  • 2011: TLARAW Award – Best Sex Toy – Sasha Grey Cream Pie Pussy[126]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo
2007 Homo Erectus Cavernicola
2008 9to5 – Days in Porn Se stessa
2009 The Girlfriend Experience Chelsea/Christine Brown
Smash Cut April Carson
2010 Quit Mini-mart clerk
2011 I Melt With You Raven
Skinny Dip Holly Haven
2012 The Girl from the Naked Eye Lena
Would You Rather Amy
2014 Open Windows Jill Goddard
The Scribbler Bunny

Pornografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo
2006 Fashionistas Safado: The Challenge Modella
2008 Cum Buckets 8 Se stessa
Pirates II: Stagnetti's Revenge Maria
Sasha Grey's Anatomy Dr. Sasha Grey
2010 Malice in Lalaland Malice
2012 Inferno: A Linda Lovelace Story Paula

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo Note
2009 Porn: Business of Pleasure Se stessa Documentario
2010 Entourage Se stessa Sei episodi
2013 Durch die Nacht mit... Se stessa Un episodio

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo Note
2011 Saints Row: The Third Viola DeWynter Voce
2015 Saints Row: Gat out of Hell Viola DeWynter Voce

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo Note
2008 Birthday Girl Festeggiata The Roots
Superchrist Ballerina The Smashing Pumpkins
2011 Space Bound Ragazza Eminem
2014 Toxic Cattiva David J

Webserie[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Ruolo Note
2009 James Gunn's PG Porn Tricia Scrotey Episodio: Roadside Ass-istance

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Chris Lee, Porn star Sasha Grey gets a mainstream role, in Los Angeles Times, 21 maggio 2009. URL consultato il 14 aprile 2017.
  2. ^ a b c d e f g h i (EN) Sasha Grey, in Internet Adult Film Database.
  3. ^ a b c d e f Dave Gardetta, The teenager & the porn star: will 18-year-old Sasha Grey become the adult film industry's next Jenna Jameson?, Los Angeles Magazine, 1º novembre 2006. URL consultato il 21 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2009).
  4. ^ Peter Warren, Sasha Grey to Appear on 'Tyra Banks Show', AVN, 17 novembre 2006. URL consultato il 3 maggio 2009.
  5. ^ a b Sasha Grey on Pumpkins' 'Zeitgeist', Porn Valley News, 21 luglio 2007. URL consultato il 21 dicembre 2007.
  6. ^ a b (EN) Sasha Grey, for Forfex ad campaign (NSFW), hypebeast.com, 5 settembre 2009. URL consultato il 22 aprile 2011.
  7. ^ The Roots: New videos on the way, su blogs.okayplayer.com, 9 aprile 2008. (archiviato dall'url originale il 28 marzo 2010).
  8. ^ a b c Ilker Yücel, Review ATelecine, Re-gen Magazine, 23 novembre 2008. (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2009).
  9. ^ Tom Hymes, Eminem Casts Sasha Grey in 'Space Bound' Music Video, AVN, 18 febbraio 2011. URL consultato il 5 dicembre 2016.
  10. ^ a b c Howard Gensler, Porn star Sasha Grey Makes a Bold Move into the Mainstream, Philly.com, 11 ottobre 2010. URL consultato il 17 ottobre 2010.
  11. ^ a b Joan Lafulla Ferrer, Bloodlust Zombies - El culo de Alexis Texas Vs. Zombies, su Almasoscuras.com, 14 giugno 2011. URL consultato il 14 dicembre 2016.
  12. ^ Alberto Puliafito, Sasha Grey nuda in Entourage, su tvblog.it, TvBlog, 21 agosto 2010. URL consultato il 14 aprile 2014.
  13. ^ a b (EN) Sasha Grey, su imdb.com, Internet Movie Database. URL consultato il 14 aprile 2017.
  14. ^ a b c aTelecine, Pendu Sound Recordings. URL consultato il 19 aprile 2010.
  15. ^ a b PlayGround Mix 149: aTelecine, su Playgroundmag.net. URL consultato il 5 agosto 2013.
  16. ^ Kobiata Interviews : Sasha Grey (PDF), Xcritic.com, September 2006. URL consultato il 14 novembre 2015.
  17. ^ Sasha Grey - Timeline Photos, Facebook, 10 giugno 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  18. ^ Eric Alt, Exclusive: Actress Sasha Grey Works '9 To 5: Days in Porn', su Maxim, 5 maggio 2010. URL consultato il 5 maggio 2010.
  19. ^ Sara Sampson, Sasha Grey Talks Instant Gratification, Porn, & The Girlfriend Experience, Flavorwire.com, 22 maggio 2009. URL consultato il 3 agosto 2015.
  20. ^ A star is porn, su Sacramento News & Review, 1º gennaio 2008. URL consultato il 20 luglio 2013.
    • a "Grey never wanted out of Sacramento per se, but she did want to avoid becoming what she calls 'the North Highlands stereotype: a 19-year-old with a kid, another one on the way and living my life waiting for the next weekend to come'." — ¶ 7.
    • b "During her first semester at Sacramento City College..." — ¶ 9.
  21. ^ (EN) Sasha Grey's Religion and Political Views, in The Hollowverse. URL consultato il 14 aprile 2017.
  22. ^ Sasha Grey Interview, G4tv.com. URL consultato il 14 novembre 2015.
  23. ^ Sasha Grey at Adult VOD, Vod.adultemart.com, 13 gennaio 2008. URL consultato il 18 aprile 2010.
  24. ^ Sasha Grey: Your New Girlfriend — BlackBook, Blackbookmag.com, 17 ottobre 2008. URL consultato il 18 aprile 2010.
  25. ^ (EN) Sasha Grey on Sasha Grey the Tyra Show, su YouTube, 29 agosto 2007. URL consultato il 22 aprile 2011.
  26. ^ Peter Warren, Commentary: Sasha Grey Goes on 'The Tyra Banks Show', su AVN, 9 febbraio 2007. URL consultato il 3 maggio 2009.
  27. ^ Peter Warren, Sasha Grey to Appear on 'Tyra Banks Show', su AVN, 17 novembre 2006. URL consultato il 3 maggio 2009.
  28. ^ a b Past AVN Winners, su AVN, 2007. URL consultato il 19 febbraio 2010.
  29. ^ a b Tod Hunter, Hillary Scott Big Winner at XRCO Awards, XBIZ, 6 aprile 2007. URL consultato il 20 luglio 2014.
  30. ^ Peter Warren, Sasha Grey Crowned Penthouse Pet of the Month, su AVN, 3 luglio 2007. URL consultato il 7 ottobre 2007.
  31. ^ Memo Pad: Really It's Art... Picture This... It's Always L.A.'s Fault..., su Women's Wear Daily, 7 giugno 2007. URL consultato l'8 marzo 2009.
  32. ^ Sasha Grey is a Star and not a Crossover Star, Blueblood.net, 23 ottobre 2008. URL consultato il 18 aprile 2010.
  33. ^ AVN Award Winners For 2010, su AVN. URL consultato il 27 luglio 2011.
  34. ^ COED Staff, The Girls of Rolling Stone's Hot List 2008, CoEd Magazine, 5 dicembre 2008. URL consultato il 19 novembre 2016.
  35. ^ a b c Scott Macaulay, "Stimulus Package", Filmmaker, Spring 2009, vol. 17, no. 3, p. 50.
  36. ^ A.O. Scott, Movie Review: The Girlfriend Experience, in The New York Times, 22 maggio 2009. URL consultato il 7 novembre 2016.
  37. ^ Genesis Unveils 11th Annual Hot 100, su AVN, 20 ottobre 2009. URL consultato il 20 ottobre 2009.
  38. ^ 2009 Porn's Hot 100 | Genesis Online: The Latest Porn Gossip, Genesis Online. URL consultato il 17 agosto 2012.
  39. ^ a b The Dirty Dozen: Porn's Most Popular Stars, CNBC.
  40. ^ (EN) Sasha Grey, Something for the Fans, su Facebook, 8 aprile 2011. URL consultato il 22 aprile 2011.
  41. ^ Mike Albo, Sasha Grey Set to Open LA Factory Girls Agency, AVN, 14 marzo 2008. URL consultato l'11 novembre 2008.
  42. ^ a b Renato Tortarolo, Sasha, Pornostar redenta, in Il Secolo XIX, 6 dicembre 2009, p. 13.
  43. ^ (EN) Former porn star's role in school's reading program upsets parents, in Los Angeles Times, 12 novembre 2011. URL consultato il 5 maggio 2017.
  44. ^ (EN) Ex-porn actress Sasha Grey defends elementary school visit, in Los Angeles Times, 15 novembre 2011. URL consultato il 5 maggio 2017.
  45. ^ (EN) Sasha Grey Reading: Ex-Porn Star's California Elementary School Appearance Prompts Review, in Huffington Post, 15 novembre 2011. URL consultato il 5 maggio 2017.
  46. ^ Kevin Lincoln, Sasha Grey Just Defended Herself For Reading To Children On 'The View', su Business Insider, 16 novembre 2011.
  47. ^ Marlow Stern, Sasha Grey on Her Secret 'True Detective' Cameo, 'Open Windows,' and the Duke Porn Star Backlash, The Daily Beast, 12 marzo 2014. URL consultato il 18 marzo 2014.
  48. ^ (EN) Peter Warren, Sasha Grey Speaks to UCLA Production Class, su avn.com, 18 febbraio 2007. URL consultato il 22 aprile 2011.
  49. ^ David Sullivan, James Gunn Casts XXX Stars in 'PG Porn', AVN, 26 settembre 2008. URL consultato l'11 novembre 2008.
  50. ^ (EN) Quit, in Internet Movie Database, IMDb.com.
  51. ^ Smash Cut Casts Sasha Grey, The Movie Blog, 14 maggio 2008. URL consultato il 18 aprile 2010.
  52. ^ Richard O'Sullivan Talks More About Sasha Grey Trading Porn for Purity in 'Hallows', Horrorsquad.com, 16 marzo 2010. URL consultato il 18 aprile 2010.
  53. ^ David Sullivan, Sasha Grey Stars in Steven Soderbergh Feature, su AVN, 14 ottobre 2008. URL consultato il 17 ottobre 2008.
  54. ^ Mike Flaherty, Porn star cast in Soderbergh film, in Variety, 15 ottobre 2008. URL consultato il 17 ottobre 2008.
  55. ^ Scott Macaulay, "Stimulus Package", Filmmaker, Spring 2009, vol. 17, no. 3, p. 49.
  56. ^ G. Allen Johnson, Q&A with Sasha Grey, in San Francisco Chronicle, 21 maggio 2009. URL consultato il 4 giugno 2009.
  57. ^ (EN) J. Hoberman, Soderbergh's Girlfriend Experience Porn-Star Is a True Character, su villagevoice.com, 28 aprile 2009. URL consultato il 22 aprile 2011.
  58. ^ (EN) Roger Ebert, The Girlfriend Experience, su Chicago Sun Times, 20 maggio 2009. URL consultato il 22 aprile 2011.
  59. ^ Roger Ebert, The Girlfriend Experience, Chicago Sun Times, 20 maggio 2009. URL consultato il 29 maggio 2009.
  60. ^ (EN) Moira Macdonald, "The Girlfriend Experience": Soderbergh's sketch of a movie, su Seattle Times, 21 maggio 2009. URL consultato il 22 aprile 2011.
  61. ^ David Denby, Young Romantics, The New Yorker, 21 settembre 2009. URL consultato il 21 settembre 2009.
  62. ^ Porn star Sasha Grey to play Vince's girlfriend on 'Entourage', su Entertainment Weekly, 7 maggio 2010. URL consultato il 24 novembre 2010.
  63. ^ (EN) I Melt with You, in Internet Movie Database, IMDb.com.
  64. ^ Another Indonesian Film to Feature International Porn Star, su thejakartaglobe.com, Jakarta Globe, 12 aprile 2011. URL consultato il 17 novembre 2011.
  65. ^ Life, su amazon.fr, Amazon, 10 agosto 2011. URL consultato il 2 giugno 2017.
  66. ^ Emily Gera, Saints Row team 'didn't appreciate' THQ's marketing focus on porn actresses, su polygon.com, Polygo, 6 agosto 2013. URL consultato il 2 giugno 2017.
  67. ^ Durch die Nacht mit Sasha Grey und Mary Ocher, arte.tv, 3 dicembre 2013. (archiviato dall'url originale il ).
  68. ^ Featured Content on Myspace, Vids.myspace.com. URL consultato il 14 novembre 2015.
  69. ^ The Roots "Sasha Grey, Blogs.okayplayer.com, 9 aprile 2008. URL consultato il 18 aprile 2010.
  70. ^ Jayson Rodriguez, Eminem Shoots 'Space Bound' Video With Porn Star Sasha Grey, MTV, 18 febbraio 2011. URL consultato il 18 febbraio 2011.
  71. ^ Eminem Co-Star Sasha Grey Interprets Suicidal 'Space Bound' Video, MTV, 27 giugno 2011. URL consultato il 27 giugno 2011.
  72. ^ aTelecine (Feat. Sasha Grey) – "It's All Write" & "I Came I Sat I Departed" (Stereogum Premiere), Stereo Gum, 13 ottobre 2010.
  73. ^ Current 93 – Aleph at Hallucinatory Mountain, Durtro.greedbag.com, 18 maggio 2009. URL consultato il 18 aprile 2010.
  74. ^ Narnack Records – Artist: Lee Scratch Perry, su Narnack Records. URL consultato il 13 novembre 2011.
    «Guest artists include electronic maven Moby (...) and adult entertainer Sasha Grey.».
  75. ^ Dub Legend Lee "Scratch" Perry Sets the Record (Kind of) Straight, Flavorwire.com, 18 febbraio 2009. URL consultato il 27 giugno 2010.
    «She didn't have anything to do with it. That's a rumor.».
  76. ^ Bill Harris, 'Entourage' lifts ex-porn star's career, su Toronto Sun, 6 ottobre 2010. URL consultato il 23 novembre 2010.
  77. ^ aTelecine – The Falcon and the Pod (2011), su Vasiliska.com, 16 agosto 2011. URL consultato il 16 agosto 2011.
  78. ^ 'Pitchfork: Sasha Grey Has an Experimental Goth Band', pitchfork.com, 2 maggio 2011. URL consultato il 24 giugno 2011.
  79. ^ Unsound 2012: First Acts Announced, TheQuietus.com, 11 giugno 2012. URL consultato il 12 giugno 2012.
    «First up is a Telecine, who will be delivering the world premiere of their live show. Consisting of Sasha Grey, Pablo St. Francis, Ian Cinnamon and Anthony D'Juan, their music draws heavily from early British industrial, with Grey having cited TG and Coil especially as influences in the past».
  80. ^ X-TG ‎– Desertshore / The Final Report, su discogs.com, Discogs, 26 novembre 2012. URL consultato il 2 giugno 2017.
  81. ^ John Cameron, Infected Mushroom's Fields Of Grey Features An Unexpected Vocalist, su wegotthiscovered.com, We Got This Covered, 2 settembre 2015. URL consultato il 2 giugno 2017.
  82. ^ (EN) Sasha Grey and American Apparel, su coolspotters.com, Coolspotters. URL consultato il 6 maggio 2017.
  83. ^ BCBG Max Azria purchase of Manoukian a fact, su FashionUnited.co.uk, 18 luglio 2005.
  84. ^ Todd Konrad, Sasha Grey:No Boundaries Left to Cross, Independentfilmquarterly.net. URL consultato il 14 novembre 2015.
  85. ^ David Sullivan, Sasha Grey Strikes New Poses, su AVN, 7 agosto 2008.
  86. ^ Shot By Kern, VBS.com. URL consultato il 14 novembre 2015.
  87. ^ Terryworld, Taschen.com. URL consultato il 14 novembre 2015.
  88. ^ Sasha Grey Is 'Lolita' in December 'Playboy', su AVN, 12 novembre 2009.
  89. ^ Playboy, vol. 57, no. 9, ottobre 2010, copertina, "Grey's Anatomy", pp. 48–53.
  90. ^ (EN) Lila Shapiro, Sasha Grey Nude PETA Ad Promoting Animal Birth Control, su The Huffington Post, 19 gennaio 2010. URL consultato il 22 aprile 2011.
  91. ^ Sasha Grey: Neü Sex, neusex.viceland.com.
  92. ^ Juliette Society Sasha Grey, bookdepository.co.uk, 9 maggio 2013.
  93. ^ Barbara Pepi, Sasha Grey pronta per le "50 sfumature", Panorama.it, 15 aprile 2013.
  94. ^ Sasha Grey al Salone del mobile di Milano, daringtodo.com.
  95. ^ Sasha Grey nella tana del Vate: l'ex diva a luci rosse al Vittoriale, brescia.corriere.it. URL consultato il 9 settembre 2015.
  96. ^ Sasha Grey dice addio al porno. Mai più film hard
  97. ^ Sasha Grey finisce in un fumetto
  98. ^ Non ti stavo cercando » Blog Archive » Mauro X-XL!!!
  99. ^ AVN AWARDS 2007 NOMINEES. URL consultato il 9 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2007).
  100. ^ The 2008 AVN Awards Nominations (PDF). URL consultato il 9 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2008).
  101. ^ Jared Rutter, 2008 AVN Awards Winners Announced, su AVN, 12 gennaio 2008. URL consultato il 14 gennaio 2008.
  102. ^ NOMINATIONS 2009 AVN Adult Movie Awards (PDF). URL consultato il 9 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2009).
  103. ^ 2010 NOMINEES. URL consultato il 9 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2010).
  104. ^ 2010 AVN Award Winners Announced, AVN, 10 gennaio 2010. URL consultato il 10 gennaio 2010.
  105. ^ Nominations for the 2011 AVN Awards (PDF), AVN.com. URL consultato il 9 marzo 2013.
  106. ^ FAME Finalists, thefameawards.com. URL consultato il 9 marzo 2013.
  107. ^ FAME Finalists, thefameawards.com. URL consultato il 9 marzo 2013.
  108. ^ FAME Finalists, thefameawards.com. URL consultato il 9 marzo 2013.
  109. ^ FAME Finalists, thefameawards.com. URL consultato il 9 marzo 2013.
  110. ^ The F.A.M.E. Awards Reveals 2010 Winners, AVN., 10 luglio 2010. URL consultato l'11 luglio 2010.
  111. ^ a b Tod Hunter, XBIZ Awards 2009 Official Nominees Announced, XBIZ, 3 dicembre 2008. URL consultato il 20 luglio 2014.
  112. ^ a b Steve Javors, XBIZ Announces Finalist Nominees for 2010 XBIZ Awards, XBIZ, 16 dicembre 2009. URL consultato il 20 luglio 2014.
  113. ^ Lyla Katz, XBIZ Awards 2010 Winners Announced, XBIZ, 11 febbraio 2010. URL consultato il 20 luglio 2014.
  114. ^ a b Dan Miller, XBIZ Announces Finalist Nominees for 2011 XBIZ Awards, XBIZ, 24 dicembre 2010. URL consultato il 20 luglio 2014.
  115. ^ a b Dirty Bob, XRCO 2006 Nominations Announced, AVN, 2 marzo 2007. URL consultato il 20 luglio 2014.
  116. ^ David Sullivan, XRCO Announces 2008 Award Winners, AVN, 1º maggio 2008. URL consultato il 20 luglio 2014.
  117. ^ a b c David Sullivan, XRCO Announces 2008 Awards Nominees, AVN, 15 febbraio 2008. URL consultato il 20 luglio 2014.
  118. ^ a b David Sullivan, XRCO Names 25th Annual Award Nominees, AVN, 26 febbraio 2009. URL consultato il 20 luglio 2014.
  119. ^ Tod Hunter, XRCO Winners Announced, XBIZ, 17 aprile 2009. URL consultato il 20 luglio 2014.
  120. ^ a b Bob Johnson, XRCO Announces 2010 Awards Nominees, XBIZ, 4 marzo 2010. URL consultato il 20 luglio 2014.
  121. ^ Peter Warren, 2010 XRCO Award Winners Announced, AVN, 30 aprile 2010. URL consultato il 20 luglio 2014.
  122. ^ Peter Warren, XRCO Announces 2011 Nominations, AVN, 22 febbraio 2011. URL consultato il 20 luglio 2014.
  123. ^ Nelson X, Adam Film World Announces Annual Award Winners, su Adult Video News, 29 marzo 2007. URL consultato il 9 marzo 2013.
  124. ^ Adultcon Names Top 20 Adult Actresses Honor Roll, XBIZ, 27 dicembre 2007. URL consultato il 1º gennaio 2008.
  125. ^ TLARAW.com Announces 2010 Raw Award Winners, AVN, 13 aprile 2010. URL consultato il 13 maggio 2013.
  126. ^ TLARAW.com Announces 2011 Raw Award Winners, AVN, 12 aprile 2011. URL consultato il 13 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN102999400 · LCCN: (ENno2009176412 · ISNI: (EN0000 0001 1938 4276 · GND: (DE1012115852 · BNF: (FRcb162260722 (data)