Sascha Lewandowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sascha Lewandowski
Sascha Lewandowski.JPG
Nazionalità Germania Germania
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Squadre di club1
?-1994Vfr Sölde
Carriera da allenatore
1988-? Eintracht Dortmund Giovanili
1988-? Wattenscheid 09 Under-17
?-2003 Bochum Under-17
2003-2006 Bochum Under-19
2006-2007 Bochum II
2007-2012 Bayer Leverkusen Under-19
2012-2013 Bayer Leverkusen
2013 Bayer Leverkusen Giovanili
2014 Bayer Leverkusen Interim
2014 Bayer Leverkusen Giovanili
2015-2016 Union Berlino
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 maggio 2016

Sascha Lewandowski (Dortmund, 5 ottobre 1971Bochum, 8 giugno 2016[1]) è stato un allenatore di calcio tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Al Bayer Leverkusen subentrò a Robin Dutt, insieme a Sami Hyypiä, il 1º aprile 2012, mantenendo il posto in panchina anche all'inizio della stagione seguente per poi lasciare questo ruolo al termine della stessa; tornò quindi alla guida delle giovanili.

Il 6 aprile 2014 venne richiamato per allenare il Bayer Leverkusen in sostituzione di Sami Hyypiä.

Nella stagione 2015-2016 guidò l'Union Berlino in Zweite Bundesliga, lasciando l'incarico a marzo 2016, dopo che gli era stata diagnosticata una sindrome da burnout.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Fu trovato morto in una camera d'albergo: a seguito delle indagini la polizia ipotizzò un suicidio. L'allenatore era indagato per accuse di pedofilia.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Fußballtrainer Sascha Lewandowski ist tot
  2. ^ Morte Lewandowski: accuse di abusi, trovato con un 12enne, in La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 20 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]