Sardasht

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Sardasht
città
(KU) Serdeşt
(FA) سردشت
Sardasht – Veduta
Sardasht – Veduta
Localizzazione
StatoBandiera dell'Iran Iran
ProvinciaAzarbaijan occidentale
ShahrestānSardasht
Circoscrizione
Territorio
Coordinate36°09′N 45°28′E / 36.15°N 45.466667°E36.15; 45.466667 (Sardasht)
Altitudine1 516 m s.l.m.
Abitanti37 115[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Sardasht
Sardasht

Sardasht (in curdo Serdeşt‎; farsi سردشت) è il capoluogo dello shahrestān di Sardasht nell'Azarbaijan occidentale. Si trova a sud-ovest del lago di Urmia. La maggioranza della popolazione è curda.

È stata la prima città a subire un attacco con armi chimiche sulla popolazione civile durante la guerra Iran-Iraq[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il dato proviene dal sito World Gazetteer, che non esiste più e non è stata trovata una copia disponibile
  2. ^ (EN) Iranian Chemical Attacks Victims, su payvand.com. URL consultato il 3 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Iran