Sarah McBride

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sarah McBride

Sarah McBride (Wilmington, 9 agosto 1990) è un'attivista statunitense per i diritti delle persone LBTGI. È la segretaria della stampa nazionale della campagna sui diritti umani.[1][2] McBride è apparsa sulle prime pagine della stampa USA quando come transgender è diventata presidente del corpo studentesco presso l'American University.[3]

A McBride è in gran parte accreditato il merito per aver favorito la legislazione del Delaware che vieta la discriminazione sulla base dell'identità di genere in materia di occupazione, alloggio, assicurazione e alloggi pubblici.[4][5] A luglio 2016 è stata relatrice alla Convention nazionale democratica, diventando nella storia statunitense la prima persona apertamente transgender a intervenire in una importante convention di partito.[6][7][8][9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Staff, Human Rights Campaign. URL consultato il 27 luglio 2016.
  2. ^ Sarah McBride, Human Rights Campaign. URL consultato il 27 luglio 2016.
  3. ^ Lauren Landau, From Tim To Sarah: AU Student Body President Unveils Big News, WAMU 88.5, 8 giugno 2012. URL consultato il 7 aprile 2014.
  4. ^ Sarah Karlan, Delaware Passes Trans Protections, With Help From A Young Advocate, su BuzzFeed, 20 giugno 2013. URL consultato il 7 aprile 2014.
  5. ^ Celia Cohen, Trans, su Delaware Grapevine, 13 giugno 2013. URL consultato il 7 aprile 2014.
  6. ^ HRC's Sarah McBride, Chad Griffin to Speak at DNC, Human Rights Campaign. URL consultato il 27 luglio 2016.
  7. ^ At This Week's DNC Sarah McBride Will Become First Openly-Transgender Speaker to Address Major Party, The New Civil Rights Movement. URL consultato il 27 luglio 2016.
  8. ^ Dems add first transgender speaker to convention lineup, in The Hill, 14 luglio 2016. URL consultato il 27 luglio 2016.
  9. ^ HRC's Sarah McBride to become first openly trans person to speak at a major party convention, Gay Times. URL consultato il 27 luglio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn2017061293