Sara Hector

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sara Hector
Sara Hector Semmering 2010.jpg
Sara Hector a Semmering nel 2010
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 167[senza fonte] cm
Peso 66[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Kungsbergets AK
Palmarès
Mondiali 0 0 1
Mondiali juniores 1 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2018

Sara Hector (Sandviken, 4 settembre 1992) è una sciatrice alpina svedese specialista dello slalom gigante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 2008-2011[modifica | modifica wikitesto]

Sara Hector, attiva in gare FIS dal dicembre del 2007, ha esordito in Coppa Europa il 22 novembre 2008 a Funäsdalen in slalom gigante, senza completare la prova; un anno dopo, il 28 novembre 2009, nella medesima località e nella medesima specialità, ha ottenuto il suo primo podio nel circuito continentale (2ª). Ha debuttato in Coppa del Mondo il 12 dicembre successivo nello slalom gigante di Åre, ottenendo subito i primi punti con il 22º posto, e il 1º febbraio ha conquistato la medaglia di bronzo nella prova di slalom speciale ai Mondiali juniores 2010, preceduta al traguardo da Christina Geiger e Mona Løseth.

Nella stagione seguente ha vinto la sua prima gara in Coppa Europa, lo slalom gigante disputato il 20 dicembre 2010 a Limone Piemonte, e ai Mondiali juniores di Crans-Montana 2011 si è aggiudicata la medaglia d'oro nella medesima specialità. Poco dopo ha esordito ai Campionati mondiali: a Garmisch-Partenkirchen 2011 è stata 17ª nello slalom gigante.

Stagioni 2012-2018[modifica | modifica wikitesto]

Anche nel 2012 la Hector è riuscita a ottenere una medaglia iridata juniores, l'argento nello slalom gigante disputato a Roccaraso. Ai Mondiali di Schladming 2013 si è classificata 26ª nella discesa libera, 9ª nella supercombinata e non ha concluso lo slalom gigante, mentre ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, suo esordio olimpico, è stata 25ª nella discesa libera, 21ª nel supergigante e 13ª nella supercombinata.

Il 12 dicembre 2014 ha conquistato il suo primo podio in Coppa del Mondo, piazzandosi 2ª nello slalom gigante di Åre preceduta solamente dalla slovena Tina Maze, e il 28 dicembre successivo ha ottenuto la prima vittoria, nello slalom gigante di Kühtai. Ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015 si è aggiudicata la medaglia di bronzo nella gara a squadre (partecipando come riserva) ed è stata 10ª nello slalom gigante e 23ª nello slalom speciale; due anni dopo, ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, si è classificata 9ª nello slalom gigante. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 si è classificata 10ª nello slalom gigante.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 19ª nel 2015
  • 2 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
28 dicembre 2014 Kühtai Austria Austria GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Coppa del Mondo - gare a squadre[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 podio:
    • 1 secondo posto

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 10ª nel 2010
  • 10 podi:
    • 2 vittorie
    • 5 secondi posti
    • 3 terzi posti

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
20 dicembre 2010 Limone Piemonte Italia Italia GS
30 novembre 2012 Lillehammer Kvitfjell Norvegia Norvegia GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Nor-Am Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 33ª nel 2015
  • 1 podio:
    • 1 vittoria

Nor-Am Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
4 dicembre 2014 Aspen Stati Uniti Stati Uniti GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Australia New Zealand Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice dell'Australia New Zealand Cup nel 2018
  • 5 podi:
    • 4 vittorie
    • 1 terzo posto

Australia New Zealand Cup[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
21 agosto 2017 Thredbo Australia Australia GS
22 agosto 2017 Thredbo Australia Australia GS
24 agosto 2017 Thredbo Australia Australia SL
29 agosto 2017 Coronet Peak Nuova Zelanda Nuova Zelanda GS

Legenda:
GS = slalom gigante
SC = slalom speciale

Campionati svedesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 30 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]