Sara Däbritz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sara Däbritz
Sara Däbritz 2013 1.jpg
Nazionalità sportiva Germania Germania
Altezza 171 cm
Peso 59 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Paris SG
Carriera
Giovanili
non conosciuta Ebermannsdorf
-2010non conosciuta Vilstal
2011-2012Weiden
2012-2013Friburgo
Squadre di club1
2012-2015Friburgo69 (7)
2015-2019Bayern Monaco80 (31)
2019-Paris SG0 (0)
Nazionale
2009-2010Germania Germania U-152 (1)
2010-2012Germania Germania U-1718 (12)
2012-2013Germania Germania U-197 (2)
2014-Germania Germania U-206 (5)
2013-Germania Germania64 (13)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Europei di calcio femminile
Oro Svezia 2013
Transparent.png Mondiale di calcio Under-20 femminile
Oro Canada 2014
Transparent.png Europei di calcio Under-17 femminile
Oro Svizzera 2012
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 giugno 2019

Sara Däbritz (Amberg, 15 febbraio 1995) è una calciatrice tedesca, centrocampista del Paris Saint-Germain e della nazionale tedesca.

Plurititolata con le nazionali sia a livello giovanile, vincendo l'Europeo 2012 con l'Under-17 e il Mondiale di Canada 2014 con l'Under-20, che con la nazionale maggiore, conquistando il titolo di Campione d'Europa a Svezia 2013 e la Medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio 2016, i titoli a livello di club si limitano al titolo di Campione di Germania al termine del campionato 2015-2016, più una serie di piazzamenti.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Sara Däbritz inizia la sua carriera tesserandosi con lo SpVgg Ebermannsdorf, dove vi rimane fino all'età di 13 anni prima di trasferirsi al JFG Vilstal. Qui rimane per tre anni per passare al Weiden 2010 dove rimane un anno prima di trasferirsi nuovamente, durante la sessione invernale di calciomercato 2011/2012, al Friburgo.

Pur inserita nella squadra che disputa il campionato giovanile B-Juniorinnen, Däbritz è aggregata anche alla squadra titolare, facendo il suo debutto in Frauen-Bundesliga il 26 febbraio 2012, alla 13ª giornata di campionato, con il tecnico Milorad Pilipović che la fa partire titolare nell'incontro perso per 3-0 con il Bayern Monaco.[1]. In quello stesso campionato il il 25 marzo, 16ª giornata, va in rete per la prima volta in Bundesliga, aprendo le marcature al 23' nell'incontro poi vinto per 3-0 sulle avversarie del Lokomotive Lipsia[2] Rimane con la società con sede a Friburgo in Brisgovia altre tre stagioni, raggiungendo come migliore risultato il 5º posto nel campionato 2012-2013 e giungendo per tre volte consecutive in semifinale in Coppa di Germania, congedandosi con un tabellino personale di 79 presenze, delle quali 10 in Coppa, e 10 reti, delle quali 7 in campionato.

Däbritz con la maglia del Bayern Monaco nel 2017.

Durante il calciomercato estivo 2015 Däbritz sottoscrive un contratto con il Bayern Monaco dalla stagione entrante, società con la quale affine la proprie caratteristiche diventandone un'importante pedina anche nel reparto offensivo. Con la società di Monaco di Baviera rimane quattro stagioni, conquistando il titolo di Campione di Germania al termine del campionato 2015-2016, ottenendo come migliore risultato in Coppa di Germania le semifinali nella stagione 2018-2019 e giocando, grazie ai secondi posti ottenuti in campionato dietro al Wolfsburg, quattro UEFA Women's Champions League, ottenendo come migliore risultato le semifinali nella stagione 2018-2019. Con il Bayern Monaco complessivamente gioca 80 incontri di campionato siglando 31 reti, alle quali si aggiungono 24 presenze e 6 gol in Coppa e 14 presenze, con 2 reti, in Champions League, sempre nel ritorno degli ottavi di finale, alle russe del Rossijanka nella stagione 2016-2017 e alle svizzere del Zurigo in quella 2018-2019.

Nell'estate 2019 decide di trasferirsi all'estero, siglando il 1º luglio un contratto triennale con le francesi del Paris Saint-Germain per giocare in Division 1 Féminine dal campionato entrante.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Däbritz viene convocata dalla federazione calcistica della Germania (Deutscher Fußball-Bund - DFB) dal 2010, inizialmente nella formazione Under-15, debuttando il 7 aprile di quell'anno, nell'amichevole giocata a Kerkrade contro la selezione pari età dei Paesi Bassi, segnando la sua prima rete con la maglia della nazionale tedesca nella sua seconda e ultima partita internazionale con la U-15, il successivo 24 giugno a Porsgrunn/Skien, aprendo le marcature al 16' nell'incontro vinto per 2-0 con le avversarie della Norvegia.[4]

Dello stesso anno è anche la sua prima convocazione nella formazione Under-17, chiamata per la doppia amichevole con Israele Under-19 del 14 e 16 dicembre, debuttando nel primo incontro a Rishon le Zion e siglando la sua prima rete nella seconda, a Kfar Saba, quella che al 67' fissa sul 5-0 il risultato nell'incontro vinto dalle tedesche.[5]

L'anno successivo è inserita in rosa dal selezionatore Ralf Peter per le qualificazioni all'edizione 2011 del campionato Europeo di categoria, debuttando in una competizione ufficiale UEFA al secondo turno di qualificazione, giocando tutte i tre incontri prima dell'accesso alla fase finale, dove segna una tripletta alla Russia, la semifinale del 28 luglio, persa con la Francia ai tiri di rigore dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul 2-2, e conquista il terzo posto nel torneo battendo 8-2 l'Islanda nella finalina e dove apre le marcature al 12'.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2015-2016

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016
2013
2014
2012
2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Scarpa di bronzo: 1
Campionato mondiale di calcio femminile Under-20 2014
Bronzo 2012
Argento 2013
Oro 2014

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Lauro d'argento - nastrino per uniforme ordinaria Lauro d'argento
— 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]