Sara Bertelà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sara Bertelà (La Spezia, 2 marzo 1966) è un'attrice italiana.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

1987 - “Quel furfantello dell'Ovest”

Regia: A. Messeri

1987/88- “La buona moglie” di C. Goldoni

Regia: M. Sciaccaluga

1988/89 - “Pane altrui” di I. Turgenev

Regia: M. Sciaccaluga

1990- “Come vi piace” di W. Shakespeare

Regia: M. Sciaccaluga

1990- “Sentiamoci per Natale” di M. Costanzo

Regia: M. Bellei

1990- “L'avaro” di Molière

Regia: G. De Bosio

1990/91- “Amoretto” di A. Schnitzler

Regia: M. Castri

1991- “La tragedia spagnola” di T. Kyd

Regia: C. Pezzoli

1991- “Roberto Zucco” di J.M. Koltes

Regia: M. Sciaccaluga

1991/92- “Mille franchi di ricompensa” di V. Hugo

Regia: B. Besson

1992/93- “Lear, lear, lear” di G. Albertazzi

Regia: A. Delcampe

1992/943 “La famiglia dell'antiquario” di C. Goldoni

Regia: M. Sciaccaluga

1993/94- “Re cervo” di C. Gozzi

Regia: V. Binasco

1994/95- “Chi la fa l'aspetta” di C. Goldoni

Regia: G. Emiliani

1996797- “La scuola delle mogli” di Molière

Regia: C. Pezzoli

1994/95- “Lungo pranzo di Natale” di T. Wilder

Regia: C. Pezzoli

1997- “La moscheta” di Ruzante

Regia: G. De Bosio

1997- “Il principe travestito” di Marivaux

Regia: C. Pezzoli

1998- “Platonov” di A. Checov

Regia: G. Lavia

1998- “Tre sorelle” di A. Checov

Regia: C. Pezzoli

1998- “Family voices” di H. Pinter

Regia: V. Binasco

1999 - “Hedda Gabler” di H. Ibsen

Regia: C. Cecchi

1999- “Natalia” di D. Macri

Regia: V. Binasco

2000 - “Hotel dei due mondi” di E. E. Schmitt

Regia: A. R. Shammah

2001 - “Bash” di N. LaBute

Regia: M. Cotugno

2001/02 - “Il gabbiano” di A. Checov

Regia: V. Binasco

2002 - “L'anima buona di Sezuan” di B. Brecht

Regia: M. Sciaccaluga

2002 - “Tomba di cani” di L. Russo

Regia: C. Pezzoli

2002 - “11 settembre” di N. Pannelli

Regia: N. Pannelli

2002 - “Roma 335” di C. Bernieri

Regia: P. Castagna

- “La memoria dell'acqua” di S. Stevenson

Regia: M. Farau

2004 - “Petronilla Graie” di Francesco Suriano

Regia: Stefania De Santis

(Festival di Montalcino 2004)

2006 - “Illusione comica”

Regia M.Sciaccaluga

2007-2008 - “Due partite”

Regia : Cristina Comencini

2008 - “Lei cinque storie per Casanova”

Diretto ed ideato da Luca De Fusco

2009 - “Un giorno d'estate” di J.Fosse

Regia : Valerio Binasco

2009- “Jack & Jill” di J.Martin; Regia di Beppe Rosso

2009 “Ultimi rimorsi prima dell ‘oblio” di Lagarce; Regia Lorenzo Loris

2009/2010 e 2013\2014 - “Una specie di Alaska” di H.Pinter; Regia Valerio Binasco

2010 - “Filippo” di V. Alfieri; Regia Valerio Binasco

2011/2012 - “Il Ritorno” di C. Clerici; Regia Marco Bernardi

2011/2012 /2013- “Exit” testo e regia di di Fausto Paravidino

2012 – “Le Troiane” di Euripide; regia di Marco Bernardi

Regie teatrali[modifica | modifica wikitesto]

- “La bella regina di Leenane” di M. Mc Donough

Aiuto regia - Regia: V. Binasco

- “Pergolato di tigli” di Connor Mc Pherson

Regia

- “Canto alla durata” di P. Handke

Interpretazione e regia

- “Irina Prozorova – Papaleo” di A. Cechov

Drammaturgia, interpr. e regia

- “Crossfades” di Stefano Costantini

Regia e interpretazione.

(Festival di Benevento 2004)

Premi =[modifica | modifica wikitesto]

  • 1990-1991 - Premio duse alla migliore attrice giovane
  • 2006 - ETI Oscar del teatro alla migliore attrice non protagonista
  • 2011 - Premio agave di cristallo nella sitcom Cotti e mangiati
  • 2013 - Premio Maschere del Teatro alla miglior attrice protagonista per Exit di Fausto Paravidino.
  • 2014 - Premio ANCT al Festival di Volterra

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
|}