Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sapekhburto K'lubi Rustavi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
S.K. Rustavi
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Bianco-rosso
Dati societari
Città Rustavi
Nazione Georgia Georgia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Georgia.svg GFF
Campionato Erovnuli Liga 2
Fondazione 1948
Allenatore Georgia Varlam Kilasonia
Stadio Stadio Poladi
(12 000 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 2 Umaglesi Liga
Trofei nazionali 1 Supercoppa di Georgia
Dati aggiornati al 2 gennaio 2017
Si invita a seguire il modello di voce

Il Sapekhburto K'lubi Rustavi (in georgiano: საფეხბურთო კლუბი რუსთავი?), meglio nota come Rustavi è una società calcistica georgiana con sede nella città di Rustavi. Milita nella Erovnuli Liga 2, la seconda divisione del campionato georgiano di calcio. Nella sua storia ha vinto per due volte la Umaglesi Liga, la massima serie georgiana, e una supercoppa di Georgia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1948 come Metallurg Rustavi, vincendo per due volte il campionato georgiano sovietico e per una volta la coppa georgiana sovietica[1]. Nel 1990 cambiò denominazione in Gorda Rustavi e venne iscritto alla prima edizione della Umaglesi Liga, la massima serie del neocostituito campionato georgiano di calcio concludendo al terzo posto[2]. Nel 1992 cambiò denominazione in Met'alurgi Rustavi per poi tornare a Gorda Rustavi nel 1998[1]. Al termine della stagione 2002-2003, così come l'anno precedente, venne ammesso allo spareggio promozione/retrocessione: diversamente dall'anno prima, questa volta venne sconfitto dal Mtskheta, retrocedendo in Pirveli Liga[3]. Con la retrocessione cambiò nuovamente denominazione in Rustavi[1]. Nel 2006 si unì al Tbilisi, venne rinominato Olimpi Rustavi, venne ammesso in Umaglesi Liga e vinse il suo primo campionato nella stessa stagione distanziando di un solo punto la Dinamo Tbilisi[4]. Grazie a questo successo venne ammesso per la prima volta alla UEFA Champions League per l'edizione 2007-2008, venendo subito eliminato dai kazaki dell'Astana. Negli anni successivi mantenne posizioni di vertice e vinse il suo secondo campionato al termine della stagione 2009-2010, nonostante avesse ricevuto tre punti di penalizzazione per gli incidenti avvenuti nel corso della ventiseiesima giornata contro il Zestaponi[5]. Nel 2011 cambiò denominazione, tornando a Met'alurgi Rustavi e nella stagione 2011-2012 concluse il campionato al primo posto a pari punti con il Zestaponi, ma finendo secondo per la peggiore classifica avulsa[6]. Nella stessa stagione raggiunse una delle migliori prestazioni in UEFA Europa League, arrivando al terzo turno preliminare e venendo eliminato dai francesi del Rennes. Al termine della Umaglesi Liga 2014-2015 venne retrocesso in Pirveli Liga dopo aver perso nettamente per 0-5 lo spareggio promozione/retrocessione contro la Lokomotivi Tbilisi[7]. Nel 2015 tornò alla denominazione Rustavi, disputando le due successive stagioni in seconda serie[1].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Sapekhburto K'lubi Rustavi
  • 1948 - Fondazione del Futbol'nyj Klub Metallurg Rustavi.
  • ...
  • 1959 - Vince il campionato georgiano sovietico. (1º titolo)
  • ...
  • 1974 - Vince la coppa georgiana sovietica. (1º titolo)
  • ...
  • 1979 - Vince il campionato georgiano sovietico. (2º titolo)
  • ...

  • 2005-2006 - 8º in Pirveli Liga.
  • 2006 - Fusione con il Tbilisi, cambio di denominazione in Sapekhburto K'lubi Olimpi Rustavi e ammesso in Umaglesi Liga.
  • 2006-2007 - Campione di Georgia. (1º titolo)
  • 2007-2008 - 4º in Umaglesi Liga.
Primo turno preliminare in Champions League.
Secondo turno preliminare in Europa League.
Vince la Sakartvelos Sup'ertasi. (1º titolo)
Secondo turno preliminare in Champions League.
  • 2011 - Cambio di denominazione in Sapekhburto K'lubi Met'alurgi Rustavi.
  • 2011-2012 - 2º in Umaglesi Liga.
Terzo turno preliminare in Europa League.
Secondo turno preliminare in Europa League.
  • 2013-2014 - 5º in Umaglesi Liga.
  • 2014-2015 - 14º in Umaglesi Liga. Retrocesso in Pirveli Liga.
  • 2015 - Cambio di denominazione in Sapekhburto K'lubi Rustavi.
  • 2015-2016 - 9º in Pirveli Liga.
  • 2016 - 1º in Pirveli Liga gruppo bianco.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del S.K. Rustavi

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del S.K. Rustavi

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2006-2007, 2009-2010
1959, 1979
  • Coppa georgiana sovietica: 1
1964

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1990, 1991-1992
Finalista: 2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione alle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Torneo Turno Club Andata Ritorno Totale
2007-2008 UEFA Champions League Primo turno preliminare Kazakistan Astana 0-0 0-3 0-3
2009-2010 UEFA Europa League Primo turno preliminare Fær Øer B36 Tórshavn 2-0 2-0 4-0
Secondo turno preliminare Polonia Legia Varsavia 0-3 0-1 0-4
2010-2011 UEFA Champions League Secondo turno preliminare Kazakistan Aqtöbe 0-2 1-1 1-3
2011-2012 UEFA Europa League Primo turno preliminare Armenia Banants 1-0 1-1 2-1
Secondo turno preliminare Kazakistan Ertis 1-1 2-0 3-1
Terzo turno preliminare Francia Rennes 2-5 0-2 2-7
2012-2013 UEFA Europa League Primo turno preliminare Albania Teuta 3-0 6-1 9-1
Secondo turno preliminare Rep. Ceca Viktoria Plzeň 1-3 0-2 1-5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d FootballFacts
  2. ^ (EN) Georgia 1990, su rsssf.com, 13 aprile 2003. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  3. ^ (EN) Georgia 2002/03, su rsssf.com, 10 luglio 2003. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  4. ^ (EN) Georgia 2006/07, su rsssf.com, 14 settembre 2007. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Georgia 2009/10, su rsssf.com, 20 dicembre 2012. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  6. ^ (EN) Georgia 2011/12, su rsssf.com, 31 gennaio 2013. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  7. ^ (EN) Georgia 2014/15, su rsssf.com, 29 ottobre 2015. URL consultato il 3 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Rustavi, su transfermarkt.it.
  • (ENRU) Rustavi, wildstat.com.
  • (RU) Rustavi, su footballfacts.ru.