Santuario di Nostra Signora del Gazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santuario di Nostra Signora del Gazzo
Chiesa del Gazzo cropped.jpg
Vista frontale del Santuario del Gazzo
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàGenova
Religionecattolica di rito romano
Arcidiocesi Genova
Inizio costruzione1660
Completamento1700
Sito webwww.santuariomontegazzo.it/

Coordinate: 44°26′32″N 8°50′52″E / 44.442222°N 8.847778°E44.442222; 8.847778

Il santuario di Nostra Signora del Gazzo è un luogo di culto cattolico mariano italiano. Si trova a Sestri Ponente, frazione di Genova, sulla sommità del Gazzo (419 m s.l.m.).

Il monte iniziò a essere un luogo di culto nel 1645 quando venne eretta una gigantesca croce di legno affiancata dopo 12 anni da una statua del Madonna della Misericordia in occasione dell'epidemia di peste che decimò la popolazione della Repubblica di Genova.

Nel 1660 iniziò la costruzione di una cappella e nel 1700 venne celebrata la prima messa. L'8 giugno 1873 fu inaugurata un'opera dello scultore savonese Antonio Brilla, una statua della Madonna alta cinque metri visibile anche da lontano.

Alcuni personaggi illustri hanno visitato il santuario nel corso degli anni: il 18 ottobre 1879 salì il principe ereditario Federico durante il suo soggiorno a Pegli; il 28 marzo 1893 fu visitato da Elisabetta di Baviera, moglie dell'imperatore austroungarico Francesco Giuseppe.

Nei locali posti al disotto del Santuario è stato costruito un piccolo Museo Speleologico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]