Santo Niente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santo Niente
Paese d'origine Italia Italia
Genere Rock alternativo
Periodo di attività musicale 1994- 1999
2003 -in attività
Etichetta C.P.I., Black Candy Records, Twelve Records
Album pubblicati 4
Studio 4
Gruppi e artisti correlati Massimo Volume

Il Santo Niente, inizialmente conosciuto come Umberto Palazzo e il Santo Niente, è un gruppo rock italiano fondato nel 1994 da Umberto Palazzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima parte della carriera (1993-1999)[modifica | modifica wikitesto]

Umberto Palazzo, chitarrista e compositore di origini abruzzesi, già ex Ugly Things e Allison Run, è tra i fondatori dei Massimo Volume, gruppo formatosi a Bologna nel 1991. Al momento dell'uscita di Stanze (1993), esordio discografico dei Massimo Volume, Palazzo è già fuori dalla band.

Insieme al bassista Fabio Petrelli ed al batterista Cristiano Marcelli (successivamente si aggiungerà il chitarrista Salvatore Russo), Palazzo forma una band dal nome Il Santo Niente. Il gruppo esordisce nel 1995 con l'album La vita è facile. Grazie all'amicizia con Gianni Maroccolo, l'album viene pubblicato per l'etichetta CPI, all'epoca già nota per aver prodotto grandi artisti del rock italiano. Il gruppo si fa notare per il linguaggio rock espresso senza compromessi, ispirato da artisti come Sonic Youth, Melvins e Nick Cave, che verrà definito dallo stesso Palazzo "porno-grunge".

Nel 1995 Il Santo Niente partecipa alla compilation Materiale resistente con il brano Wir Sind Partisanen. Due anni dopo, nel 1997 esce il secondo album, dal titolo 'sei na ru mo'no wa na 'i (traduzione in giapponese del nome della band), sempre a marchio CPI. Nello stesso la band si dedica alla colonna sonora del film Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enza Negroni, tratto dall'omonimo romanzo di Enrico Brizzi.

Dal 1997 al 1999 la band è coinvolta nel tour di promozione dell'album. Nel 1998 esce l'EP Crossfader. Al termine del tour, nel 1999, Palazzo impone uno stop alle attività che parrebbe essere definitivo. Palazzo si dedica nei successivi cinque anni a fare il disk jockey, il promoter di concerti e a sperimentare la musica elettronica.

Ritorno sulle scene (2003-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 Palazzo rifonda il Santo Niente a Pescara, città dove nel frattempo si è trasferito. La nuova formazione prevede la presenza di Raffaello Zappalorto al basso, Alessio D'Onofrio alla chitarra e Gino Russo alla batteria. Con questa nuova line-up, nel marzo 2004, viene pubblicato l'EP Occhiali scuri al mattino (Black Candy Records), che anticipa l'uscita del terzo album Il fiore dell'agave, pubblicato nell'aprile 2005 da Black Candy Records e prodotto da Fabio Magistrali. Il disco segna il ritorno, in maniera orgogliosamente indipendente, del gruppo. All'attitudine punk-noise dei precedenti lavori, si aggiungono in questo lavoro influenze di elettronica e della musica d'autore.

Nel 2007 il gruppo collabora con Tying Tiffany alla realizzazione dell'album Brain for Breakfast.

Nella primavera 2011 viene pubblicata una compilation tributo al Santo Niente dal titolo Generazioni (Disco Dada Records) a cui partecipano, tra gli altri C.F.F. e il Nomade Venerabile, Luminal, Numero6, Tying Tiffany e Simona Gretchen.

Nello stesso anno il Santo Niente, dopo alcuni progetti paralleli come El Santo Nada (ispirato principalmente alla musica degli spaghetti western di Morricone), cambia nuovamente formazione. Inoltre Palazzo pubblica un album solista chiamato Canzoni della notte e della controra.

Nell'agosto 2013 viene diffuso il singolo Le ragazze italiane, accompagnato da un video interpretato e registrato da Anita Dadà. La canzone anticipa l'uscita dell'album Mare Tranquillitatis, pubblicato il 23 settembre seguente. Il disco, registrato a Tocco da Casauria da Andrea Di Giambattista, è pubblicato da Twelve Records.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Come El Santo Nada[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - Tuco (autoprodotto)

Umberto Palazzo solista[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock