Santa Sofia (Torre d'Isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santa Sofia
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Pavia-Stemma.png Pavia
ComuneTorre d'Isola-Stemma.png Torre d'Isola
Territorio
Coordinate45°12′17″N 9°05′28″E / 45.204722°N 9.091111°E45.204722; 9.091111 (Santa Sofia)Coordinate: 45°12′17″N 9°05′28″E / 45.204722°N 9.091111°E45.204722; 9.091111 (Santa Sofia)
Altitudine79 m s.l.m.
Abitanti208 (2011)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantisansofiani
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Santa Sofia
Santa Sofia

Cascina Santa Sofia è una frazione del comune di Torre d'Isola in provincia di Pavia posta a sudest del centro abitato, verso Lanfranco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Santa Sofia si trova su un terrazzo che domina da 20 m d'altezza le acque del Ticino. Fu un luogo assai importante, perché ai piedi del terrazzo si trovava - sino al sec. XIX - uno dei principali porti sul Ticino, terminale un tempo della grande strada romana della Lomellina, che metteva in comunicazione Pavia con Torino e le Gallie. Qui si accampò Carlo Magno quando assediava Pavia, e probabilmente fu il primo a fondare la chiesa di Santa Sofia; qui tenne corte anche Carlo il Calvo. La località era un comune già nel XIII secolo; nel XIV secolo fu infeudato ai Lucini e nel XVII ai marchesi Pecorara. In seguito allo spostamento sul Ticino del confine di Stato fra Piemonte e Lombardia austriaca in seguito alla Pace di Utrecht del 1713, perse la frazione di Canarazzo posta oltre il fiume. Il comune fu soppresso nel 1841 e unito a Torre d'Isola. Una tradizione medievale, riferita nel sec. XIV da Opicino de Canistris, pone presso Santa Sofia la località Pavia Vegia, probabilmente un insieme di rovine antiche che sarebbero state i resti di un primo tentativo di fondazione della città di Pavia, ripetutamente distrutti secondo la leggenda da interventi soprannaturali, sino a che una colomba con un ramoscello nel becco non indicò il sito attuale, in cui fondare la città.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

  • 168 nel 1751
  • 154 nel 1805[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia