Santa Croce (Trieste)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santa Croce
frazione
Santa Croce/Križ
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia Giulia-Stemma.png Friuli-Venezia Giulia
ProvinciaProvincia di Trieste-Stemma.png Trieste
ComuneTrieste-Stemma.svg Trieste
Territorio
Coordinate45°44′03″N 13°41′33″E / 45.734167°N 13.6925°E45.734167; 13.6925 (Santa Croce)Coordinate: 45°44′03″N 13°41′33″E / 45.734167°N 13.6925°E45.734167; 13.6925 (Santa Croce)
Altitudine207 m s.l.m.
Abitanti1 452
Altre informazioni
Cod. postale34151
Prefisso040
Fuso orarioUTC+1
PatronoSan Pietro
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Santa Croce
Santa Croce

Santa Croce (Križ in sloveno) è una frazione del comune di Trieste.

Si trova sull'Altopiano Carsico, a lato della strada provinciale 1, tra le frazioni di Prosecco ed Aurisina.

Storicamente, gli abitanti di Santa Croce hanno fatto parte della comunità linguistica slovena. Secondo l'ultimo censimento austriaco del 1911, l'85,8% della popolazione era di madrelingua slovena.[1]

È il rione di Trieste più lontano dal centro della città.

Per quanto riguarda le attività produttive, nel campo dell'artigianato Santa Croce è rinomata per la lavorazione del cuoio e delle pelli.[2]

La squadra calcistica locale è il Vesna che milita nel campionato di Eccellenza.

Santa Croce ha dato i natali a personaggi celebri nel campo della cultura, dell'architettura, della finanza e della filantropia. Ricordiamo tra gli altri il famoso tenore Carlo Cossutta, il poeta Miroslav Kosuta, l'architetto Viktor Sulcic, l'attore Livio Bogatec, la collezionista d'arte e filantropa sig. Josa Sedmach ved. Finney.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spezialortsrepertorium der Oesterreichischen Laender. VII. Oesterreichisch-Illyrisches Kuestenland. Wien, 1918, Verlag der K.K. Hof- und Staatsdruckerei
  2. ^ Atlante cartografico dell'artigianato, vol. 1, Roma, A.C.I., 1985, p. 19.