Sant'Eufemia (Mantegna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sant'Eufemia
Andrea Mantegna - St. Euphemia - 1454.jpg
AutoreAndrea Mantegna
Data1454
Tecnicatempera a colla su tela
Dimensioni171×78 cm
UbicazioneMuseo nazionale di Capodimonte, Napoli

Sant'Eufemia è un dipinto, tempera a colla su tela (171x78 cm), di Andrea Mantegna, firmato e datato 1454 e conservato nel Museo nazionale di Capodimonte a Napoli.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

La più antica notizia esistente sul dipinto è la sua appartenenza alla collezione del cardinale Stefano Borgia all'inizio dell'Ottocento.

La santa a grandezza naturale è posta entro un arco monumentale sul quale si trova scritto il suo nome a lettere dorate e sono appese ghirlande di frutta e foglie di derivazione squarcionesca. Essa è colta in un'espressione di grande semplicità, con i tratti del volto rischiarati della luce che ne restituiscono la bellezza terrena. Eufemia è corredata dei simboli del martirio: la palma in mano, il coltello nel petto, il leone che morde la mano destra.

L'impostazione è simile all'Assunzione della Vergine della cappella Ovetari, con la visione scorciata dal basso e il saldo rigore prospettico della cornice architettonica.

Su un cartiglio alla base si trova la firma dell'artista: OPVS ANDREAE MANTEGNAE / MCCCCLIIII.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura