Sandro Teti Editore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
(LA)

«Sine ira at studio.»

(IT)

«Senza animosità, ma con passione.»

(Motto della Sandro Teti Editore[1])
Sandro Teti Editore
StatoItalia Italia
Fondazione2003 a Roma
Fondata daSandro Domenico Teti
Sede principaleRoma
SettoreEditoria
Slogan«Sine ira at studio»
Sito webwww.sandrotetieditore.it

La Sandro Teti Editore è una casa editrice italiana fondata a Roma nel 2003 da Sandro Domenico Teti, presidente della Fondazione Alferov Italia.[1]

Dal 2010 pubblica Il Calendario del Popolo, una delle più longeve riviste di cultura italiana, fondata nel marzo 1945 e edita dalla Nicola Teti Editore dal 1964 al 2010.[2]

Collane[modifica | modifica wikitesto]

La casa editrice pubblica cinque collane:

  • Immagine, dedicata alle arti figurative (pittura, fotografia, scultura);
  • Historos, diretta da Luciano Canfora, uno strumento per la conoscenza e la comprensione della Storia senza limite cronologico e geografico, anche secondo punti di vista meno consolidati;
  • I Russi e l'Italia si occupa della plurisecolare presenza russa nel Bel Paese e degli italiani in Russia. Protagonisti sono i rappresentanti della letteratura, dell'arte, della musica, della politica e della diplomazia dei due paesi, che hanno contribuito a creare e a consolidare i legami tra i due popoli;
  • Zig Zag, diretta da Mario Geymonat, si concentra sui percorsi di narrativa e sulla poesia;
  • Il Teatro della Storia, diretta da Ada Gigli Marchetti, propone attraverso il teatro una rilettura degli avvenimenti storici per favorirne la comprensione e la conoscenza.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportati alcuni volumi pubblicati dalla Sandro Teti Editore:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria