Sandra Day O'Connor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sandra Day O'Connor
Sandra Day O'Connor.jpg

Giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti d'America
Durata mandato 25 settembre 1981 –
31 gennaio 2006
Predecessore Potter Stewart
Successore Samuel Alito

Dati generali
Partito politico Partito Repubblicano
Università Università di Stanford
Firma Firma di Sandra Day O'Connor

Sandra Day O'Connor (El Paso, 26 marzo 1930) è stata giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti d'America dal 1981 al 2006.[1] È stata la prima donna a far parte della Corte.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a El Paso, in Texas, è stata nominata giudice della Corte Suprema nel 1981 dal presidente Ronald Reagan. È andata in pensione nel 2006.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia Presidenziale della Libertà - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia Presidenziale della Libertà
— 12 agosto 2009
Ellis Island Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Ellis Island Medal of Honor

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Members of the Supreme Court of United States, Supreme Court of the United State. URL consultato il 28-8-2014.
  2. ^ (EN) Steven R. Weisman, Reagan Nominating Woman, an Arizona Appeals Judge, to Serve on Supreme Court, The New York Times, 7 luglio 1981. URL consultato il 28-8-2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dennis Abrams, Sandra Day O'Connor: U.s. Supreme Court Justice (Women of Achievment) [1 ed.], 1604133376, 9781604133370, Chelsea House Pub (T) 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN118097205 · ISNI (EN0000 0001 0939 098X · LCCN (ENn81123693 · GND (DE119502976 · BNF (FRcb12432801s (data)