San Severo bianco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Severo
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)140 q
Resa massima dell'uva70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
10,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
11,0%
Estratto secco
netto minimo
18,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
19/04/1968  
Gazzetta Ufficiale del01/06/1968,
n 138
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il San Severo bianco è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Foggia.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: bianco paglierino.
  • odore: leggermente vinoso, gradevole.
  • sapore: asciutto, fresco, armonico.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

San Severo è un territorio di antichissime tradizioni vinicole grazie al particolare clima della pianura pugliese e situato a ridosso delle montagne del Gargano. Le origini della coltivazione dell'uva risalgono all'VIII secolo a.C. nel periodo della colonizzazione Greca.

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Gnocchi di patate con salsa di baccalà e pomodorini

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Foggia (1990/91) 42795,0
  • Foggia (1991/92) 47744,0
  • Foggia (1992/93) 52128,0
  • Foggia (1993/94) 39809,0
  • Foggia (1994/95) 37067,54
  • Foggia (1995/96) 39876,4
  • Foggia (1996/97) 41069,51