San Miguel Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Miguel Corporation
StatoFilippine Filippine
Forma societariaPublic company
Fondazione1890 a Manila
Fondata daEnrique María Barretto de Ycaza
Sede principaleMandaluyong
Persone chiave
SettoreAlimentare
ProdottiBirra
Fatturato17 miliardi di $ (2013)
Dipendenti17.151 (2015)
Slogan«Il tuo mondo reso migliore»
Sito web

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

San Miguel Corporation o SMC è un'azienda filippina specializzata nella produzione di alimentari, la più grande società di alimenti e bevande del Paese e dell'intero Sudest asiatico con più di 17 000 dipendenti operanti in oltre 100 strutture principali in tutta la regione dell'Asia Pacifica.

Il suo prodotto di punta, la Birra San Miguel, è tra le prime dieci marche di birra più vendute al mondo, esportata in Asia, negli Stati Uniti d'America e in varie capitali europee. Al 2016 è commercializzata in 40 paesi.

A partire dal 2008 la San Miguel Corporation ha iniziato ad ampliare il proprio raggio d'attività, venturandosi nel settore petrolifero (Petron Corporation), nell'energia e nella petrolchimica. Dall'aprile 2012 al settembre 2014 ha posseduto un'ampia quota della Philippine Airlines.[1][2][3]

Rappresentativa calcistica[modifica | modifica wikitesto]

San Miguel Corporation
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali non conosciuta
Dati societari
Città Mandaluyong
Nazione Filippine Filippine
Confederazione \
Federazione Flag of the Philippines.svg PFF
Fondazione ????
Scioglimento ????
Stadio
( posti)
Palmarès
Titoli nazionali 1 Campionato filippino
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

La rappresentativa di calcio dell'azienda ha vinto il Campionato filippino di calcio 1983-1984.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1983-1984

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ San Miguel agrees to sell PAL stake back to Tan, su Rappler.
  2. ^ Tan gets back PAL for $1.3 B, su philstar.com.
  3. ^ PAL buyback: Lucio Tan’s change of heart, su Rappler.
  4. ^ Philippines - List of Champions, su Rsssf.com. URL consultato l'8 dicembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN132703951