San Michele (Verona)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Michele Extra
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Provincia Verona Verona
Città Verona
Abitanti 15 597 ab.Comune di Verona. I quartieri della città di Verona. Differenze e similarità. Anno 2002. p.36 (2002)
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 45°26′02.82″N 11°02′34.38″E / 45.434117°N 11.042883°E45.434117; 11.042883

San Michele, già comune autonomo col nome di San Michele Extra, è un'ex frazione di Verona, oggi quartiere inglobato nel centro abitato; è situato nella parte orientale della città, e fa parte della Circoscrizione 7 del Comune di Verona.

Confina ad ovest con i quartieri Borgo Venezia e Porto San Pancrazio, a sud è lambito dal fiume Adige che lo divide dal comune di San Giovanni Lupatoto, ad est confina con il comune di San Martino Buon Albergo e a nord con il quartiere di Montorio. La denominazione di San Michele Nord viene utilizzata dalla locale Atv, che gestisce i trasporti pubblici urbani, per indicarne il capolinea che si trova nella zona Borgo Frugose, a nord della ex SS11 (Via Unità d'Italia), che la divide dalla zona Madonna di Campagna, chiamata San Michele Sud dalla stessa Atv.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Durante i secoli, principalmente a causa della sua aggregazione alla città di Verona, S. Michele non ebbe sempre le medesime denominazioni. Sotto i romani era indicato come San Michele Extra Moenia, da altre fonti altomedievali "S. Michele in Flexio", dopo il 700 San Michele Extra Muros; che conservò fino alla fine del Trecento nel quale anno venne indicato come San Michele in Campagna. Dal 1500 al 1782 Suburio di San Michele e San Michele al di qua dell'Adige dal 1782 al 1812; quindi, sotto il governo Austriaco, semplicemente San Michele. Nel 1867 riprese l'antica denominazione romana di San Michele Extra[1]. Fu comune autonomo fino al 1927.

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di Madonna di Campagna
  • Chiesa di San Michele Arcangelo
  • Chiesa di don Carlo Steeb
  • Chiesa di San Rocco "Castiglione"
  • Chiesa di San Rocchetto

Piazze[modifica | modifica wikitesto]

  • Piazza del Popolo
  • Piazza Madonna di Campagna
  • Piazza Frugose

Scuole[modifica | modifica wikitesto]

Scuole dell'infanzia del Comune di Verona

  • scuola dell'infanzia "Monte Tesoro"

Scuole dell'infanzia private di ispirazione cattolica

  • scuola dell'infanzia "Madonna di Campagna"
  • scuola dell'infanzia "San Michele Arcangelo"
  • scuola dell'infanzia "Castiglione"

Istituto Comprensivo Madonna di Campagna - San Michele costituito dalle scuole

  • scuola dell'infanzia "Bernini Buri"
  • scuola primaria "Luigi Dorigo"
  • scuola primaria "Renato Simoni"
  • scuola primaria "Don Domenico Mercante"
  • scuola secondaria di I grado "Giovanni XXIII"
  • scuola secondaria di I grado "Martin Luther King"

Scuole secondarie di II grado

Zone[modifica | modifica wikitesto]

San Michele Extra è suddiviso nelle seguenti zone demografiche da parte del Comune di Verona (abitanti riferiti al censimento 2001):

  • Madonna di Campagna (ab.5.710)
  • Frugose (ab.4.091)
  • San Michele (ab.3.494)
  • Molini (ab.1.302)
  • Casotti (ab.865)
  • Mattozze (ab.262)

Madonna di Campagna[modifica | modifica wikitesto]

Madonna di Campagna fa parte del quartiere di San Michele Extra, anche se costituisce un territorio ben delimitato. È situato nella parte orientale della città, e fa parte della Circoscrizione 7 del Comune di Verona. Confina ad ovest con San Michele Extra, a sud è lambito dal fiume Adige che lo divide dal comune di San Giovanni Lupatoto, ad est con il comune di San Martino Buon Albergo, mentre a nord è prossimo alla località di Montorio Veronese. Dista circa tre chilometri dal centro storico.

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Santuario-Basilica "Santa Maria della Pace: fu edificato nel 1559 per preservare un'immagine sacra di Madonna del trecento. Il disegno del tempio fu affidato a Michele Sanmicheli, iniziato lo stesso anno della sua morte e concluso nel 1586 ad opera del parente ed alunno Bernardino Brugnoli. Nel 1561, a lavori avanzati, il muro con la preziosa immagine di Madonna fu collocato dietro l'altare maggiore. Sono conservate alcune tele di valore: di Felice Riccio detto il Brusasorzi, di Paolo Farinati e Ridolfi. Il campanile ospita un complesso di bronzi rinascimentali in scala di La maggiore, suonati secondo la tecnica delle Campane alla veronese.
  • Oratorio di San Rocco e San Sebastiano
  • Oratorio delle Campagnole: dedicato alla Beata Maria Vergine Addolorata della quale si conserva un'ottocentesca statua sopra all'altare di marmo ed un crocifisso ligneo del XVII secolo di autore ignoto. La leggenda vuole che l'architetto Michele Sanmicheli sia nato in una casa nei pressi dell'oratorio.
  • San Rocco in località Castiglione
  • Sant'Anna in località Castiglione
  • Madonna della Salute in località Castiglione

Personaggi nati a San Michele Extra[modifica | modifica wikitesto]

Sport:

altro:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Finetti Basilio, Il paese di San Michele Extra, Mantova, Tip. Commerciale Barbieri Carlo, 1900

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Verona Portale Verona: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Verona