San Gioacchino ai Prati di Castello (titolo cardinalizio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Gioacchino ai Prati di Castello
Titolo presbiterale
Stemma di Leopoldo José Brenes Solórzano
Prati - S. Gioacchino ai Prati.JPG
Chiesa di San Gioacchino in Prati
Titolare Leopoldo José Brenes Solórzano
Istituzione 12 marzo 1960
istituito da papa Giovanni XXIII
Dati dall'annuario pontificio

San Gioacchino ai Prati di Castello (in latino: Titulus Sancti Ioachimi) è un titolo cardinalizio istituito da papa Giovanni XXIII il 12 marzo 1960 con la costituzione apostolica Ad Romanorum Pontificum.

Ne è titolare il cardinale Leopoldo José Brenes Solórzano, arcivescovo metropolita di Managua.

Il titolo insiste sulla chiesa di San Gioacchino, nel rione Prati, sede parrocchiale istituita il 1º giugno 1905.[1]

Titolari[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda della parrocchia sul sito della diocesi di Roma.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo