Samuel Sand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Samuel Sand
Lingua orig.Italiano
Autori
EditoreStar Comics
1ª app.dicembre 1996
SessoMaschio
Samuel Sand
fumetto
TestiGiovanni Barbieri, Marco Abate, Ade Capone
DisegniAntonio Sarchione, Marco Santucci, Andrea da Rold, Giuseppe di Bernardo, Jacopo Brandi, Valentino Forlini, Fabio d'Agata
EditoreStar Comics
1ª edizione1996 – 1997
Periodicitàmensile
Albi7 (completa)

Samuel Sand è una serie a fumetti creata da Giovanni Barbieri, Marco Abate e Antonio Sarchione nel 1996, pubblicata dalla casa editrice Star Comics, sull'onda del successo avuto con Lazarus Ledd. Nella serie sono presenti vari generi, tra cui spiccano l'avventura, il mistero e l'esoterismo. Dopo la chiusura della serie (avvenuta con il settimo volume) i personaggi sono ricomparsi negli albi di Lazarus Ledd.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una Parigi farcita di misteriosi eventi e delitti, il californiano Samuel (Sam) Sand lavora presso l'agenzia investigativa Dupin, nella sezione "casi impossibili", affiancato dalla collega Lilian (Lyla) De Cressy e il loro segretario Philo Durand. Per risolvere i suoi casi misteriosi Sam può contare sull'aiuto dell'ispettore Jospin della Sûreté Nationale, la polizia francese, ed in alcune particolari occasioni dell'amico newyorkese Lazarus Ledd, protagonista dell'omonima serie.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Samuel Sand: è un investigatore americano originario della California, trasferitosi in Francia da giovane. Ha un carattere irruente ed è un incallito dongiovanni, cosa che manda su tutte le furie Lyla. Sam è allergico ai gatti e in particolar modo a Misty;
  • Lilian (Lyla) De Cressy: collega di Sam, è una bella e colta francesina. Possiede alcuni poteri paranormali e un gatto magico di nome Misty. Esperta di arti marziali, guida in maniera spericolata. Perde la pazienza ogni volta che Sam corre dietro alla gonna di una bella donna.
  • Philo Durand: segretario di Sam e Lyla all'agenzia. È omosessuale;
  • Auguste Dupin: è il titolare dell'agenzia investigativa Dupin e datore di lavoro di Sam e Lyla;
  • Ispettore Jospin: poliziotto che ha preso Sam sotto la sua guida al suo arrivo in Francia, per toglierlo dalle strade. Aiuta in varie occasioni il figlioccio e la bella Lyla;
  • Misty: è il gatto di Lyla. Possiede un particolare legame magico con la sua padrona che gli permette di aiutarla in situazioni di pericolo;


Albi[modifica | modifica wikitesto]

Nr. Titolo Data pubblicazione Soggetto Sceneggiatura Disegni Copertina
1 Il genio del male novembre/dicembre 1996 Giovanni Barbieri e Marco Abate Giovanni Barbieri Antonio Sarchione Marco Turini
2 La donna del metrò gennaio 1997 Giovanni Barbieri e Marco Abate Giovanni Barbieri Marco Santucci Marco Turini
3 Il bosco dei sortilegi febbraio 1997 Giovanni Barbieri e Marco Abate Giovanni Barbieri Andrea Da Rold Fabio Mantovani
4 La follia di Monsieur Giraud marzo 1997 Giovanni Barbieri e Marco Abate Giovanni Barbieri Giuseppe Di Bernardo Fabio Mantovani
5 La piramide rovesciata aprile 1997 Giovanni Barbieri e Marco Abate Marco Abate Jacopo Brandi Fabio Mantovani
6 Il giardino delle passioni perdute maggio 1997 Giovanni Barbieri e Marco Abate Marco Abate Valentino Forlini Fabio Mantovani
7 Delizia d'angeli giugno 1997 Giovanni Barbieri e Marco Abate Marco Abate Fabio D'Agata Fabio Mantovani

Il numero 8 La torre delle illusioni, una storia scritta da Giovanni Barbieri e Marco Abate e disegnata da Fabio Mantovani, non fu mai pubblicato. Anche il numero 9 Il diavolo dentro, incompleto, disegnato da Marco Santucci, non vide mai l'edicola.

Apparizioni nella serie Lazarus Ledd[modifica | modifica wikitesto]

Albi in cui sono apparsi Samuel Sand e Lyla De Cressy:

  • LL 42 Il segno del serpente (primo incontro tra Larry, Sam e Lyla)
  • LL extra 6 Il mistero dei Rosacroce
  • LL extra 7 Il cielo sopra Parigi (flashback sul passato di Samuel Sand)
  • LL extra 8 Il potere del talismano
  • LL 67 Il conte di Saint Germain (Lazzaro Sant'Andrea, personaggio di Andrea G. Pinketts, ingaggia Sam & Lyla)
  • LL 68 Geometria dell'Apocalisse
  • LL 80 Il vascello fantasma (con la partecipazione di Lazzaro Sant'Andrea)
  • LL 91 Il mio nome è Sand (flashback sul passato di Samuel Sand)
  • LL 107 Un caso impossibile
  • LL 151 L'ultima battaglia (con la partecipazione di Lazzaro Sant'Andrea)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Samuel Sand, come la serie parallela Lazarus Ledd, viene catalogato come bonellide, poiché è un fumetto che ha delle caratteristiche che per certi versi rispecchiano gli stereotipi degli eroi e delle serie create della Sergio Bonelli Editore. Una tendenza di questa casa editrice è quella di associare il volto dei propri "eroi di carta" a quelli di personaggi celebri dello spettacolo, come avviene ad esempio per Dylan Dog, il celebre "Indagatore dell'incubo" creato da Tiziano Sclavi che è stato sviluppato graficamente sull'immagine dell'attore inglese Rupert Everett. Anche Samuel Sand sembra rispecchiare questa peculierità, in quanto il viso e l'abbigliamento del personaggio ricordano molto il personaggio interpretato dall'attore statunitense Brad Pitt nel film "Seven" di David Fincher;

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti