Sam Childers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sam Childers nel 2009

Sam Childers (Grand Forks, 1962) è un attivista statunitense. Ex tossicodipendente ed ex membro degli Outlaws MC, Childers si è convertito a Gesù Cristo e si è dedicato a salvare i bambini nelle zone di guerra del Sudan del Sud.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto tra alcol e marijuana, Childers entra nel gruppo motociclistico degli Outlaws MC. Negli anni novanta si converte a Gesù Cristo e decide di viaggiare per l'Africa, dove è testimone degli orrori perpetrati dall'Esercito di Resistenza del Signore. Aiutato dalla moglie Lynn, Childers fonda l'associazione umanitaria Angels of East Africa, con la quale trae in salvo centinaia di bambini tra Sudan e Uganda.[1]

La vita di Childers è stata raccontata nel libro Another Man's War: The True Story Of One Man's Battle To Save Children In The Sudan, scritto da Jason Keller e pubblicato da Thomas Nelson nel 2009. I diritti del volume sono stati acquisiti da Lions Gate Entertainment per la realizzazione del film Machine Gun Preacher, diretto da Marc Forster e con Gerard Butler nel ruolo di Childers.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sam Childers, boyerspond.com
  2. ^ Gerard Butler volontario in Africa, movieplayer.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN83569871 · LCCN: (ENno2009035245 · GND: (DE140347259
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie