Salvia elegans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Salvia ananas
Salvia elegans.jpg
Salvia elegans
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Lamiales
Famiglia Lamiaceae
Genere Salvia
Specie S. elegans
Nomenclatura binomiale
Salvia elegans
Vahl

La salvia ananas (Salvia elegans Vahl), è una pianta ornamentale commestibile della famiglia Lamiaceae[1] che deve il proprio nome al profumo ed alla forma delle sue foglie.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La salvia all´ananas è un erbacea perenne con portamento parzialmente ricadente. Alta fino a 60 cm, con foglie particolarmente decorative per via della loro forma ovale e appuntita, di color verde chiaro, tormentose. La loro caratteristica principale rimane l'inconfondibile profumo d'ananas, che può essere distintamente avvertito annusando le dita dopo averle delicatamente strofinate o spezzate. I fiori, scarlatti, lunghi 2 – 3 cm, riuniti in verticillastri fogliosi, sbocciano da giugno a settembre.

La principale caratteristica di questa pianta è il suo profumo di ananas e proprio per questo è una ottima ornamentale. Piantata in giardino, in luogo soleggiato o parzialmente soleggiato, diffonde con il vento un ottimo profumo.

Da non sottovalutare è la su ricca fioritura di un rosso intenso nel periodo del primo autunno. La salvia elegans non gradisce i ristagni idrici e va protetta durante l´inverno in quanto il suo fusto ricco d´acqua teme il gelo.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Le sue foglie sono ottime sia fritte in pastella che per la preparazione del pesto.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Salvia elegans, in The Plant List. URL consultato il 26 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]