Salvatore Pagliaro Bordone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Salvatore Pagliaro Bordone (Capizzi, 18 aprile 1843Capizzi, 21 giugno 1925) è stato uno storico e saggista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque dal vice pretore Agostino Pagliaro Bordone e da Concetta D'Angelo Bordone. Ottenuto nel 1865 il diploma di abilitazione al notariato, continuò a studiare medicina, in modo specifico oculistica. Eletto consigliere comunale nel 1871, scrisse varie opere storiografiche edite e inedite su Capizzi, Mistretta e Cerami e opere sulla medicina. In particolare, del saggio storico “Mistretta antica e moderna”, pubblicato originariamente dall’autore nel 1902.

Controllo di autoritàVIAF (EN89262198 · ISNI (EN0000 0000 6236 5153 · SBN PALV019470 · BAV 495/226612 · WorldCat Identities (ENviaf-89262198
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie