Salvatore Giuliano (camorrista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Salvatore Giuliano (Napoli, 10 maggio 1954) è un mafioso italiano, è uno dei fratelli Giuliano, famiglia camorrista del quartiere Forcella di Napoli.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

La carriera criminale[modifica | modifica wikitesto]

Il pentimento[modifica | modifica wikitesto]

Egli si è pentito nel 2004. La sua decisione di pentirsi, più che da un moto di coscienza, sembrò essere stata indotta dal timore di un destino fatale, scritto per lui dopo il pentimento dei fratelli. «Sono in pericolo» disse «anche per la scelta dei miei fratelli di collaborare con la giustizia». Era l'ottobre 2004: da allora ha già reso ai magistrati numerosi interrogatori e fatto rivelazioni e accuse, specialmente contro i clan Misso e Mazzarella.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie