Salvatore - Questa è la vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salvatore - Questa è la vita
Salvatore dvd.JPG
Titolo
Paese di produzione Italia
Anno 2006
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Gian Paolo Cugno
Sceneggiatura Gian Paolo Cugno
Musiche Paolo Vivaldi
Interpreti e personaggi
« Salvatore è il ragazzo che avrei voluto essere io da bambino »
(Marco)

Salvatore - Questa è la vita è un film del 2006 di Gian Paolo Cugno.
Presentato nella sezione per ragazzi "Alice nella città" della Festa del Cinema di Roma 2006, è uscito nelle sale italiane il 31 ottobre 2006.
Il film è ambientato in Sicilia, precisamente a Portopalo di Capo Passero e nei dintorni di Pachino, in provincia di Siracusa. Nel film, figurano come comparse molti abitanti del luogo, fra cui molti bambini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia inizia con Salvatore che lavora con suo padre a bordo di un ape, durante il tragitto l ape si incastra in un buco e Salvatore se ne va casa a piedi ma viene fermato dal padre e vanno a vedere la banda del paese che si allena a suonare un inno rivolto alla Madonna per una festa, Salvatore non va a scuola e questo preoccupa il padre sul suo futuro, dopo un po vanno in una cava di pietra dove Salvatore messo troppo vicino alla botola delle pietre e sul punto di essere sepolto dalle pietre quando suo padre lo spinge fuori dalla botola però morendo sotto il peso delle pietre, Salvo rimasto orfano insieme a sua sorella deve mandare avanti da solo le serre del padre che erano vicino a casa di sua nonna. Nel frattempo un giovane insegnante romano, Marco Brioni, accetta l'incarico annuale in una scuola elementare in Sicilia. Giunto nel paesino incontra a Salvatore che provvede al sostentamento della nonna Maria e della sorellina Mariuccia andando a pesca e lavorando nella serra di pomodori che era di suo padre però marinando la scuola perché Salvatore non ha tempo per frequentare la scuola visto il lavoro che deve proseguire nelle serre , così Marco decide di fargli lezione a domicilio. Col tempo i due diventano inseparabili: Salvatore vede nel maestro il padre che non ha più, mentre Marco è interessato e affascinato dalla spontaneità che il bambino conserva nonostante la dura realtà in cui vive. Purtroppo, il legame tra Marco e Salvatore non è ben visto dall'assistente sociale Laura Valvo che non lo ritiene abbastanza fermo per essere un buon educatore, di quel passo Salvatore deve però lavorare per vendere pomodori a un amico di suo padre però a poco prezzo, Marco arrabbiato con questi mediatori decide di parlare faccia a faccia con loro però viene poi picchiato da due di questi, ormai purtroppo il preside annuncia che Salvatore verrà mandato sotto le mani della Dottoressa Valvo e l'insegnante, per porre rimedio alla situazione, decide di tornare a Roma, ma il richiamo verso la piccola casa in riva al mare è sempre molto forte, durante il trasferimento di Salvo e Mariuccia nella Casa Popolare Salvatore scappa e va al cimitero a piangere sulla tomba dei suoi genitori, l indomani salvo viene accompagnato alla casa al mare dove incontra il maestro che tenta di rimettere l ape come era perché era caduta, però ritornano i due uomini incaricati dalla dottoressa Valvo che tentano di riportare Salvatore alla casa popolare ma vengono fermati dal maestro che riesce a convincere Salvatore, nel frattempo Brioni mentre Salvavatore e alla casa popolare manda avanti la coltivazione nelle serre riuscendo a vendere i pomodori e facendo pace e accordo con i mediatori che comprano i pomodori di Salvatore a poco prezzo, la vicenda si conclude con Brioni che adotta Salvatore e Mariuccia diventando il suo padre adottivo e andando a vedere la banda che suona al mare.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • È la prima volta che la Buena Vista International produce un film italiano; inoltre, è il primo film per il giovanissimo Alessandro Mallia e anche il primo lungometraggio diretto dal regista Gian Paolo Cugno.
  • Nel film fa la sua comparsa anche il rinomato attore Giancarlo Giannini nel ruolo di un commerciante che vorrebbe comprare a poco prezzo i prodotti di Salvatore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema