Salute mobile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Salute mobile[1][2] o in inglese: mobile health (mHealth) è un termine usato per la pratica della medicina e sanità pubblica supportata da dispositivi mobili[3]. Il termine è per lo più usato per riferirsi a telefoni cellulari, tablet e palmari, per servizi sanitari e d'informazioni. Nasce come campo emergente della "salute digitale" (e-Health), che usa la tecnologia dell'informazione e della comunicazione (ICT) per lo stesso scopo. La salute mobile, attraverso dispositivi mobili prevedere la raccolta di dati clinici, l'invio di informazioni di assistenza sanitaria a praticanti, ricercatori e pazienti, un monitoraggio in tempo reale dei segnali vitali del paziente, e una cura diretta (con la telemedicina mobile)[4].

Definizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tecnologia e mercato[modifica | modifica wikitesto]

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Problemi legali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su salutemobile.com. URL consultato il 27 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015). salutemobile.com
  2. ^ http://www.affaritaliani.it/mediatech/salute-mobile090115.html Boom della salute mobile: come orientarsi tra le app sanitarie, affaritaliani.it
  3. ^ P. Cipresso, Serino S., Villani D., Repetto C., Selitti L., Albani G., Mauro A., Gaggioli A. e Riva G., Is your phone so smart to affect your states? An exploratory study based on psychophysiological measures, in Neurocomputing, vol. 84, 2012, pp. 23–30, DOI:10.1016/j.neucom.2011.12.027.
  4. ^ Germanakos P., Mourlas C., & Samaras G. "A Mobile Agent Approach for Ubiquitous and Personalized eHealth Information Systems" Proceedings of the Workshop on 'Personalization for e-Health' of the 10th International Conference on User Modeling (UM'05). Edinburgh, July 29, 2005, pp. 67–70