Salto (Avegno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salto
frazione
Salto – Veduta
La chiesa parrocchiale di Sant'Antonio abate
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Liguria.svg Liguria
Città metropolitanaCittà metropolitana di Genova-Stemma.png Genova
ComuneAvegno-Stemma.png Avegno
Territorio
Coordinate44°23′56.21″N 9°10′14.58″E / 44.398947°N 9.170717°E44.398947; 9.170717 (Salto)Coordinate: 44°23′56.21″N 9°10′14.58″E / 44.398947°N 9.170717°E44.398947; 9.170717 (Salto)
Altitudine247 m s.l.m.
Abitanti402 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale16036
Prefisso0185
Fuso orarioUTC+1
PatronoMadonna della Salute
Giorno festivola prima domenica di agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Salto
Salto

Salto è una frazione di 402 abitanti[1] del comune di Avegno, da cui dista circa 2 km, ed è situata ad un'altitudine di 247 m s.l.m.

La frazione - comprendente i quartieri di Posato, Maggiolo, Ponte di Salto e Salto Chiesa - è ubicata lungo la strada provinciale 333.

Il nome deriverebbe dalla parola latina Saltus, toponimo genericamente usato per indicare gli abitanti del luogo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La frazione storicamente seguirà le vicende del comune capoluogo, Avegno, quest'ultimo citato già nel XIII secolo[2] e che il suo territorio diverrà signoria feudale della famiglia Malaspina.

Soggetto territorialmente alla municipalità di Uscio, nel capitaneato di Recco e quindi nei domini della Repubblica di Genova, solamente con la dominazione napoleonica del Primo Impero francese (1797-1815) il borgo di Salto andrà a costituire il nuovo ente municipale di Avegno seguendone le sorti storiche come frazione riconosciuta anche dallo statuto comunale assieme alle località principali di Testana e Vescina.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

La locale chiesa parrocchiale è dedicata a sant'Antonio.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

La prima domenica di agosto ricorre la festività religiosa della Madonna della Salute, patrona della frazione.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat al censimento 2001, su dawinci.istat.it. URL consultato l'11-7-2012.
  2. ^ Fonte dal sito del Comune di Avegno-paragrafo storia[collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Schmuckher; S. Carbone, Avegno. Testana, Salto, Vexina. Storia e immagini di due valli, Genova, Alkaest, 1990.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria