Saltcoats (Scozia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il castello di Gullane, vedi Saltcoats Castle.
Saltcoats
località
(EN) Saltcoats/(GD) Baile an t-Salainn
Saltcoats – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioAyrshire Settentrionale
Territorio
Coordinate55°38′06.72″N 4°47′22.56″W / 55.6352°N 4.7896°W55.6352; -4.7896 (Saltcoats)Coordinate: 55°38′06.72″N 4°47′22.56″W / 55.6352°N 4.7896°W55.6352; -4.7896 (Saltcoats)
Abitanti12 717
Altre informazioni
LingueInglese
Cod. postaleKA21
Prefisso01294
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Saltcoats
Saltcoats

Saltcoats (in gaelico scozzese: Baile an t-Salainn) è una località balneare della Scozia sud-occidentale, facente parte dell'area amministrativa dell'Ayrshire Settentrionale (North Ayrshire) ed affacciata sul Firth of Clyde[1][2] (inseanatura dell'Oceano Atlantico) e, più, precisamente di fronte alla baia di Irvine[3]. Antico burgh, conta una popolazione di circa 12.000 abitanti[4]; insieme alle vicine località di Ardrossan e Stevenston, forma quasi un tutt'uno noto come "le tre città"[5].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Nel toponimo Saltcoats si fa riferimento sia all'industria del sale (salt)[3], che all'industria del carbone (coal)[1].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Saltcoats si trova a nord-ovest di Kilmarnock, tra Ardrossan e Irvine (rispettivamente a sud-est della prima e a nord-ovest della seconda)[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2011, Saltcoats contava una popolazione pari a 12.717 abitanti.[4]

La località ha conosciuto un incremento demografico rispetto al 2011, quando contava 11.724 abitanti[4] e al 1991, quando ne contava 11.865[4].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel XII secolo ebbe l'inizio l'estrazione del carbone in loco, segnatamente per iniziativa dei monaci della vicina abbazia di Kilwinning.[1]

Nel corso del XVI secolo, fu stabilita in loco da re Giacomo V l'industria del sale.[3]

Nel 1528, fu concesso alla località lo status di burgh.[1]

Nel XVII secolo, fu quindi creato il porticciolo[3], e, nel 1840, Saltcoats fu collegata da una ferrovia a Glasgow[1].

Nella metà del XIX secolo, il porto di Saltcoats iniziò a perdere d'importanza rispetto a quello di Ardrossan e, per questo motivo, venne costruito un porto più grande nel 1914.[1]

Negli anni trenta del XX secolo, Saltcoats era diventata una delle località balneari preferite dagli abitanti di Glasgow.[1]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Saltcoats su Undiscovered Scotland
  2. ^ a b Guida Marco Polo - Scozia, Mairs Geographischer Verlag, Ostfildern - Hachette, Paris - De Agostini, Novara, 1999
  3. ^ a b c d Saltcoats su Visit Scotland
  4. ^ a b c d Saltcoats su City Population
  5. ^ (EN) Stevenston, Visit Scotland. URL consultato il 7 gennaio 2017.
  6. ^ Saltcoats Victoria F.C. - Sito ufficiale, su saltcoatsvictoria.co.uk. URL consultato il 31 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131280212 · LCCN (ENn88238134 · WorldCat Identities (ENlccn-n88238134