Salmonsens Konversationsleksikon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Salmonsens Konversationsleksikon è una enciclopedia in lingua danese pubblicata in diverse edizioni.

Metà dei libri della 2 edizione del Salmonsens Konversationsleksikon. I libri della seconda serie sono spesso irregolari, perché pubblicati durante e dopo la prima guerra mondiale, quando c'era una carenza di cuoio.
Il frontespizio del primo volume del Salmonsens Konversationsleksikon, 2ª edizione.

La prima edizione, Salmonsens Store Illustrerede Konversationsleksikon è stata pubblicata in diciannove volumi tra il 1893 e il 1911 presso la stamperia dei fratelli Salmonsen, e prende il nome dell'editore Isaac Salmonsen.[1][2] La seconda edizione, Salmonsens Konversationsleksikon, è stata pubblicata in 26 volumi tra il 1915 e il 1930, sotto la direzione editoriale di Christian Blangstrup (volumi 1-21), e Johs. Brøndum-Nielsen e Palle Raunkjær (volumi 22-26), pubblicati da J. H. Schultz Forlagsboghandel.

La seconda edizione è public domain, ed è disponibile online presso il Projekt Runeberg.[2]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Salmonsens Store Illustrerede Konversationsleksikon, 19 volumes, Copenaghen:Brødrene Salmonsen, 1893-1911
  • Salmonsens Konversationsleksikon, 2nd edition, editors: Chr. Blangstrup (I-XXI), Johs. Brøndum-Nielsen and Palle Raunkjær (XXII-XXVI), 26 volumes, Copenaghen:J. H. Schultz Forlagsboghandel, 1915-1930.
  • Den Lille Salmonsen, 3rd edition, 12 volumes, Copenaghen, 1937-1940.
  • Salmonsen Leksikon-Tidsskrift (SLT), Copenaghen, 1941-1955. A series of booklets issued monthly.
  • Den nye Salmonsen, 1 volume, Copenaghen, 1949.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Henriksen, Petter (a cura di), Isaac Salmonsen, in Store norske leksikon, Oslo, Kunnskapsforlaget, 2007. URL consultato il 9 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2012).
  2. ^ a b (SV) Salmonsens konversationslekskion, in Store norske leksikon, Projekt Runeberg. URL consultato il 9 novembre 2009 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2009).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]