Salim Diakité

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Salim Diakité
Diakité con la maglia del Palermo nel 2024
NazionalitàBandiera della Francia Francia
Bandiera del Mali Mali (dal 2024)
Altezza187 cm
Calcio
RuoloDifensore
SquadraPalermo
Carriera
Giovanili
2008-2015 Les Mureax
2015-2018Stade Montois
2018Rio Ave
Squadre di club1
2018-2019Stade Montois1 (0)
2019-2020Olympia Agnonese24 (1)
2020-2021Teramo26 (0)
2021-2024Ternana70 (4)
2024-Palermo15 (1)[1]
Nazionale
2024-Bandiera del Mali Mali1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 giugno 2024

Salim Diakité (Gonesse, 3 giugno 2000) è un calciatore francese naturalizzato maliano, difensore del Palermo e della nazionale maliana.

Cresciuto a Les Mureaux, banlieue vicina a Parigi,[2] è il nipote di Oumou Sangaré, cantautrice maliana.[2][3][4]

Caratteristiche tecniche

[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino destro[2][3][4][5], in grado di agire da difensore centrale.[2][4][5]

Gli inizi, Ternana

[modifica | modifica wikitesto]

Entra nel settore giovanile del Les Mureaux nel 2008, all'età di 8 anni.[3][4] Nel 2015 viene tesserato dal Mantois 78[4], che lo aggrega al proprio settore giovanile.[4][5] Dopo aver trascorso sei mesi al Rio Ave[4], nel 2019 si trasferisce in Italia, accordandosi con l'Olympia Agnonese, formazione impegnata nel campionato di Serie D.[4]

Il 29 gennaio 2020 viene tesserato dal Teramo, che lo lascia in prestito all'Olympia Agnonese fino al termine della stagione.[6] L'11 agosto 2021 firma un quadriennale con la Ternana.[7][8] Esordisce in Serie B il 6 novembre contro l'Alessandria, subentrando al 75' al posto di Marino Defendi.[9] Il 25 febbraio 2023 segna il suo primo gol in serie B , quella del momentaneo vantaggio nella partita interna contro il Cittadella, poi persa per 2-1. [10]Lascia le Fere dopo 72 presenze e 4 reti.

Il 25 gennaio 2024 viene acquistato a titolo definitivo dal Palermo, con cui sottoscrive un contratto fino al 30 giugno 2028.[11][12] Il 10 maggio segna il suo primo gol decidendo la trasferta in casa del Südtirol nell'ultima giornata di campionato.

Il 17 maggio segna entrambi i gol che decidono la partita contro la Sampdoria, vinta dal Palermo per 2-0, e accede con la sua squadra alle semifinali play-off contro il Venezia.[13] Tuttavia contro i veneti i rosanero hanno la peggio venendo eliminati.[14]

Il 29 maggio 2024 viene convocato per la prima volta dalla Nazionale di calcio del Mali in vista delle gare di qualificazione ai Campionato mondiale di calcio 2026 contro Ghana e Madagascar.[15] Esordisce in nazionale l'11 giugno contro il Madagascar, venendo schierato nell’undici titolare e venendo sostituito al minuto 88.[16]

Presenze e reti nei club

[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 maggio 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2018-2019 Bandiera della Francia Mantois 78 CN2 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2019-2020 Bandiera dell'Italia Olympia Agnonese D 24 1 CI-D 1 0 - - - - - - 25 1
2020-2021 Bandiera dell'Italia Teramo C 26 0 CI 2 0 - - - - - - 28 0
2021-2022 Bandiera dell'Italia Ternana B 19 0 CI 1 0 - - - - - - 20 0
2022-2023 B 32 1 CI 0 0 - - - - - - 32 1
2023-gen. 2024 B 19 3 CI 1 0 - - - - - - 20 3
Totale Ternana 70 4 2 0 - - - - 72 4
gen.-giu. 2024 Bandiera dell'Italia Palermo B 15+3[17] 1+2[17] CI - - - - - - - - 18 3
Totale carriera 136+3 6+2 5 0 - - - - 144 8

Cronologia presenze e reti in nazionale

[modifica | modifica wikitesto]
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Mali
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-6-2024 Johannesburg Madagascar Bandiera del Madagascar 0 – 0 Bandiera del Mali Mali Qual. Mondiali 2026 - Uscita al 88’ 88’
Totale Presenze 1 Reti 0
  1. ^ 18 (3) se si comprendono i play-off di Serie B.
  2. ^ a b c d Il viaggio di Diakitè: dalla banlieue al calcio, sognando a ritmo di rap, su palermo.repubblica.it, 24 gennaio 2024. URL consultato il 5 luglio 2024.
  3. ^ a b c Il punto sulla Serie C (di Nicolò Schira), su tuttonovara.it.
  4. ^ a b c d e f g h Salim Diakite. Freschezza parigina, su teramocalcio.it.
  5. ^ a b c Chi è Salim Diakite, il difensore che ha stregato il Bari, su tuttobari.com.
  6. ^ UFFICIALE: Teramo, preso Salim Diakite: contratto fino al 2023, su tuttomercatoweb.com.
  7. ^ Ufficiale: Salim Diakitè è un giocatore della Ternana, Tozzo va al Teramo, su calciofere.it.
  8. ^ Ternana ufficiale, Salim Diakite è rossoverde, su calcioternano.it.
  9. ^ Alessandria - Ternana 0-2, su transfermarkt.it.
  10. ^ Ternana – Cittadella 1 – 2, su A.S. Cittadella 1973, 25 febbraio 2023. URL consultato il 25 marzo 2024.
  11. ^ Salim Diakitè ceduto al Palermo a titolo definitivo, su ternanacalcio.com, 25 gennaio 2024. URL consultato il 25 gennaio 2024.
  12. ^ Diakitè è rosanero, su palermofc.com, 25 gennaio 2024. URL consultato il 25 gennaio 2024.
  13. ^ Pirlo fuori dai playoff, la doppietta di Diakite trascina il Palermo in semifinale, su tuttosport.com, 17 maggio 2024. URL consultato il 17 maggio 2024.
  14. ^ Calcio: Venezia-Palermo 2-1, rosanero eliminati dai playoff, su ansa.it, 24 maggio 2024. URL consultato il 5 luglio 2024.
  15. ^ Tre rosanero convocati dalle Nazionali, su Palermo F.C.. URL consultato il 29 maggio 2024.
  16. ^ Ex rossoverdi - Per Salim Diakitè c'è l'esordio in nazionale - FOTO, su ternananews.it. URL consultato il 5 luglio 2024.
  17. ^ a b Nei Play-off.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]