Saitō Makoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Saito Makoto

Saito Makoto[1] (Mizusawa, 27 ottobre 1858Tokyo, 26 febbraio 1936) è stato un politico giapponese. Ha ricoperto l'incarico di primo ministro del Giappone dal 26 maggio 1932 all'8 luglio 1934. In precedenza aveva ricoperto l'incarico di governatore generale della Corea dal 1919 al 1927.

Venne brutalmente assassinato da militari ribelli dell'Esercito imperiale giapponese durante l'Incidente del 26 febbraio 1936.

Negli anni da Primo ministro

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di III Classe dell'Ordine del Sol Levante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di III Classe dell'Ordine del Sol Levante
Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede)
— 23 gennaio 1932

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Saito" è il cognome.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro del Giappone Successore Go-shichi no kiri crest.svg
Tsuyoshi Inukai 1932 - 1934 Keisuke Okada
Controllo di autoritàVIAF (EN11294668 · ISNI (EN0000 0000 2419 2642 · LCCN (ENn85253822 · BNF (FRcb17070013x (data) · NDL (ENJA00403434 · WorldCat Identities (ENlccn-n85253822
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie