Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Saitō Hajime

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio del manga e anime Kenshin Samurai vagabondo, vedi Hajime Saitō (personaggio).
Saitō Hajime

Saitō Hajime[1] (斎藤 一?) (Edo, 18 febbraio 1844Tokyo, 28 settembre 1915) è stato un militare giapponese, ed un samurai del tardo periodo Edo. Fu conosciuto in particolare per essere stato il capitano del terzo battaglione degli Shinsengumi. Fu uno dei pochi membri a sopravvivere alle numerose guerre del periodo Bakumatsu.

Apparizioni nei media[modifica | modifica wikitesto]

Oggi è particolarmente conosciuto il suo alter-ego creato da Nobuhiro Watsuki per il manga Kenshin Samurai vagabondo, anch'esso chiamato Saitō Hajime.

Anche in Peace Maker Kurogane, un'opera che tratta le vicende della fine dello Shogunato, compare il personaggio di Hajime Saito. Lo si trova anche nell'anime Hakuouki chiamato sempre Hajime Saitō.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del Periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Saitō" è il cognome.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN251512943
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie