Saipem 7000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ex Micoperi 7000
Saipem 7000
Saipem 7000.jpg
Descrizione generale
Civil Ensign of the Bahamas.svg
TipoNave officina
ArmatoreSaipem
ProprietàSaipem
Porto di registrazioneNassau
CostruttoriFincantieri
CantiereCantiere navale di Monfalcone, Italia
Impostazione1985
Varo15 Dicembre 1987
Costo originale400 milioni di dollari
Caratteristiche generali
Lunghezza198 m
Larghezza87 m
Velocità9,5 nodi (18 km/h)
Equipaggio725
voci di navi presenti su Wikipedia

La Saipem 7000 (ex Micoperi 7000) è una nave gru semi-sommergibile costruita nel 1987 nel Cantiere navale di Monfalcone, facente parte della flotta della Saipem, società recentemente ceduta dal gruppo Eni. La Saipem 7000 è una nave officina semi-sommergibile munita di due gigantesche gru dalla portata di 7000 tonnellate ciascuna; nel suo genere è la più grande del mondo. La nave è munita di tutti i comfort per le persone imbarcate, compresa una grande piscina coperta, una sauna, una sala di ginnastica, dei saloni di ricreazione, le mense e due cinema oltre, naturalmente, a cabine con servizi privati, all'impianto completo d'aria condizionata ed ampi locali di servizio e agli spogliatoi.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lunghezza: 197,95 m
  • Larghezza: 87 m
  • Altezza di costruzione al ponte principale: 45 m
  • Immersione di transito: 10,5 m
  • Massima immersione operativa: 27,5 m

Posizionamento dinamico[modifica | modifica wikitesto]

  • DP (AAA) Lloyds Register; IPD 3 RINa;. Classe 3 notazioni norvegese Direzione marittima; completamente ridondante.

Sistema di ormeggio[modifica | modifica wikitesto]

  • 14 x 1.350 kW argani a tamburo singolo, ogni 3.350 mx 3 ¾ "linea di ormeggio e 40 t ancore.

Propulsione e thrusters[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 x 4.500 kW unità azimutali di propulsione, a passo fisso;

Massima velocità: 9,5 knots

  • 2 x 5.500 kW thrusters azimutali scomparsa, a passo fisso;
  • 4 x 3.000 kW thrusters azimutali scomparsa, a passo fisso;
  • 2 x 2.500 kW tunnel thrusters, a passo fisso.

Centrale elettrica[modifica | modifica wikitesto]

  • Potenza totale dell'impianto: 70.000 kW, 10.000 V;
  • 12 generatori diesel a olio combustibile divisi in 6 sale motori separate, classificato UMS.

Impianto di zavorra[modifica | modifica wikitesto]

  • Impianto di zavorra informatizzato con capacità di simulazione che comprende 4 x 6.000 t/h pompe zavorra.
  • 40 casse di zavorra per un totale di 83.700 m^3
  • 14 casse di zavorramento rapido per un totale di 26000 m^3

Impianti di sollevamento della gru principale[modifica | modifica wikitesto]

  • Arco 2 gemelle S 7000 modello completamente girevoli montate Amhoist;
  • Gru costruite da Officine Meccaniche Reggiane (Reggio Emilia). Principali blocchi tandem ascensore: 14.000 t.;
  • Blocco ascensore principale singolo: 7.000 t girevoli a 40 m rad./41 m tieback;
  • 6.000 t girevoli a 45 m rad./50 m; m tieback;
  • Aux. 1 blocco: 2.500 t girevoli a 74 m rad.;
  • Aux. 2 isolato: 900 t girevoli a 115 m rad.;
  • Capacità di abbassamento a 450 m sotto il livello del mare;
  • Oscillazione della gru: 120 t girevoli a 150 m rad.

Battitura / disponibilità di attrezzature di movimentazione[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 Menck MHU 3000 martelli idraulici;
  • 2 Menck MHU 1700 martelli idraulici;
  • 2 Menck MHU 1000 martelli idraulici;
  • 2 Menck MHU 600 martelli idraulici;
  • 1 Menck MHU 220 martello idraulico;
  • 1 Menck MHU 195 martello idraulico;
  • 2 confezioni di potenza sott'acqua;
  • 1 compensatore martello idraulico.

Equipaggio strutture[modifica | modifica wikitesto]

  • 405 completamente AC cabine singole o doppie fino a 725 persone.

Eliporto[modifica | modifica wikitesto]

  • Adatto per due elicotteri Chinook LR BV234 (uno parcheggiato);
  • Classificato sistema di rifornimento in elicottero.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]