Saint Seiya - I Cavalieri dello zodiaco (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Saint Seiya - I Cavalieri dello zodiaco
聖闘士星矢: Knights of the Zodiac
Generefantastico, avventura, super sentai, drammatico
ONA
RegiaYoshiharu Ashino
SoggettoMasami Kurumada (autore originale), Eugene Son
MusicheYoshihiro Ike
1ª pubbl.19 luglio 2019
1º streamingNetflix
Episodi12 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.25 min
1ª pubbl. it.19 luglio 2019
1º streaming it.Netflix
Episodi it.12 (completa)
Durata ep. it.25 min
Studio dopp. it.LogoSound
Dir. dopp. it.Luca Ghignone

Saint Seiya - I Cavalieri dello zodiaco (聖闘士星矢(セイントセイヤ): Knights of the Zodiac Seinto Seiya: Knights of the Zodiac?, titolo in inglese Knights of the Zodiac: Saint Seiya) è un original net anime basato sul manga giapponese di Masami Kurumada Saint Seiya - I Cavalieri dello zodiaco. Diretta da Yoshiharu Ashino, la serie è stata distribuita in anteprima mondiale il 19 luglio 2019 su Netflix come serie originale in varie nazioni del mondo sia sottotitolata sia doppiata in varie lingue tra cui: Italiano, Inglese, Cinese, Portoghese, Francese, ecc.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata annunciata la prima volta a dicembre 2016, al CCXP in Brasile.[1] Il 2 agosto 2017, Cinematoday.jp ha pubblicato un articolo che ha rivelato che il progetto era una collaborazione con Netflix per realizzare un nuovo adattamento della serie manga ed anime classico. Yoshiharu Ashino è stato annunciato come direttore del progetto, e Eugene Son come scrittore. La prima stagione avrebbe seguito l'arco della Guerra Galattica e dei Cavalieri D'argento con dodici episodi.[2] I primi sei episodi sono stati distribuiti su Netflix il 19 luglio 2019.[3][4]Gli episodi dal 7 al 12 sono stati distribuiti al livello mondiale sulla piattaforma Netflix il 23 Gennaio 2020.[5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Seiya, un giovane adolescente, viene reclutato da Alman di Thule per diventare un leggendario Cavaliere di bronzo (士 聖 闘 士 Buronzu Seinto). La serie segue lo scontro con i Cavalieri Neri (暗 黒 聖 闘 士 Burakku Seinto) con lo scopo di proteggere la dea Atena, mentre Seiya è impegnato a cercare la sorella scomparsa.[6][7]

Personaggi e doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio
Nome Originale Inglese[8] Giapponese[9] Italiano
Lady Isabel / Atena Saori Kido / Athena Emily Neves Fumiko Orikasa Dania Cericola
Seiya di Pegasus Pegasus no Seiya Bryson Baugus Masakazu Morita Ivo De Palma
Cristal il Cigno Cygnus no Hyoga Patrick Poole Hiroaki Miura Luigi Rosa
Sirio il Dragone Dragon no Shiryu Blake Shepard Takahiro Sakurai Marco Balzarotti
Shaun di Andromeda Andromeda no Shaun Luci Christian Satomi Satō Deborah Morese
Nero di Phoenix Phoenix No Ikki Adam Gibbs Katsuyuki Konishi Mattia Bressan
Asher dell'Unicorno Yunikōn no Jab Leraldo Anzaldua Hideo Ishikawa
Geki dell'Orsa Bear no Geki Adam Noble Kouhei Fukuhara
Aspides dell'Idra Hydra no Ichi Justin Doran Masaya Onosaka
Black il Lupo Wolf no Nachi Diego Sabre
Castalia Eagle no Marin Maggie Flecknoe Fumiko Inoue Adriana Libretti
Tisifone Ophiucus no Shaina Katelyn Barr Yuka Komatsu Jasmine Laurenti
Ioria del Leone Leo no Aiolia Greg Cote Hideyuki Tanaka ? (ep.1.1) e Gabriele Calindri
Dohko Rōshi / Raibura no Dōhko John Swasey Hiroshi Iwasaki Oliviero Corbetta
Mur dell'Ariete Ariesu no Mu John Gremillion Takumi Yamazaki Alberto Sette
Virgo della Vergine Barugo no Shaka Scott Gibbs Yūji Mitsuya Felice Invernici
Scorpio dello Scorpione Milo di Scorpion Alejandro Saab Toshihiko Seki Diego Sabre
Misty della Lucertola Lizard no Misty Corey Hartzog Hisafumi Oda Valerio Amoruso
Damian del Corvo Crow no Jamian Justin Doran Junji Kitajima Giorgio Melazzi
Cassios Cassios Andrew Love Toshitsugu Takashina Francesco Rizzi
Guilty Guilty David Harbold Masafumi Kimura Raffaele Fallica
Esmeralda Esmeralda Juliet Simmons Shino Shimoji Valentina Pallavicino
Patricia Seika Lillian Jones Yukiko Motoyoshi Valentina Pallavicino
Mylock Tatsumi Ty Mahany Hisao Egawa Silvio Pandolfi
Alman di Thule Mitsumasa Kido Axel Lutter Katsuhisa Hōki Enrico Maggi
Vander Graad Vander Graad James Belcher Hideaki Tezuka Natale Ciravolo

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo Titolo italiano Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
1 Seiya Seiya 19 luglio 2019 19 luglio 2019
2 Burn Your Cosmo Brucia il tuo cosmo
3 Enter The Dragon Arriva il Dragone
4 Nebula Chain La catena di Andromeda
5 The Black Knights I Cavalieri neri
6 Phoenix Rising Phoenix rinasce
7 The Silver Knights I Cavalieri d'Argento 23 gennaio 2020 23 gennaio 2020
8 The Rising Tide L'alta marea
9 To Fight For Athena Lottare per Atena
10 The Challenge La sfida
11 The Prophecy La profezia
12 One War Ends, Another Begins Finisce una guerra e ne comincia un'altra

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Da ottobre del 2019 gli episodi di Saint Seiya - I Cavalieri dello zodiaco vengono proiettati dalla compagnia aerea Latin America Airlines nei loro aerei su tutti i voli in uscita dall'emisfero australe, insieme ad alcuni episodi di Sailor Moon.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kara Dennison, President of Toei Announces Plans for CG, Live Action "Saint Seiya" Movies, su Crunchyroll.com, Crunchyroll, 6 dicembre 2016. URL consultato il 2 agosto 2017.
    «According to Morishita, plans are currently under way for both a CG film and a live-action adaptation.».
  2. ^ "Saint Seiya" reanimation! Produced as Netflix original CG animation, su Cinematoday.jp, Cinema Today, 2 agosto 2017. URL consultato il 2 agosto 2017.
    «In the first season of "Knights of the Zodiac (Saint Seiya (Tentative)" which will be produced as Netflix original animation this time, "Galaxy War Story" to "Silver Saint Warrior Hen" will be planned. It is scheduled for about 30 minutes in 1 story with 12 episodes in one season. Directed by Yoshiharu Asui of "Azuki-chan" (drawing director), "D.Gray-man HALLOW" (directed). The script will be written by Eugene Son and Hollywood script writer team. Toei animation is in charge of animation production.».
  3. ^ Netflix's CG Knights of the Zodiac: Saint Seiya Remake Anime Premieres Next Summer, su Anime News Network, 26 novembre 2018. URL consultato il 26 novembre 2018.
  4. ^ Netflix Posts Knights of the Zodiac: Saint Seiya CG Anime's Japanese-Dubbed Video, su Anime News Network, 23 marzo 2019. URL consultato il 26 giugno 2019.
  5. ^ http://www.animenewsnetwork.com/news/2019-12-06/knights-of-the-zodiac-saint-seiya-cg-anime-2nd-part-premieres-worldwide-on-january-23/.154069&ved=2ahUKEwintrbWzPPmAhVOLFAKHatyAEAQFjADegQIAxAB&usg=AOvVaw1JHnJ1mV4OtDSJ_iiXNu6E
  6. ^ Saint Seiya: Knights Of The Zodiac – Netflix Season 1 Review, su The Review Geek. URL consultato il 19 luglio 2019.
  7. ^ Saint Seiya: Knights of the Zodiac Season 1 Review: Adaptation Is Dull And Uninspiring, su Ready Steady Cut. URL consultato il 19 luglio 2019.
  8. ^ Knights of the Zodiac: Saint Seiya: episodio 1, Seiya, USA.
  9. ^ (EN) Netflix's Knights of the Zodiac: Saint Seiya CG Anime Reveals Japanese Cast, su Anime News Network. URL consultato il 21 luglio 2019.
  10. ^ https://comicbook.com/anime/amp/2019/09/26/toei-animation-in-flight-anime-screenings-saint-seiya-sailor-moon/&ved=2ahUKEwjKyeGg85PmAhWPy6QKHddWDa4QFjAAegQIAxAB&usg=AOvVaw2V4ogfBePEekbRmRhCIsfd&ampcf=1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga