Saint Marie (isola immaginaria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Template:Infobox fictional location

Saint Marie è una isola immaginaria delle Piccole Antille che funge da set per la serie televisiva drammatica della BBC Delitti in paradiso.

Premessa[modifica | modifica wikitesto]

Saint Marie viene descritta nell'episodio 3.3 come una "deliziosa isola" che è "situata nella parte Orientale del Mare dei Caraibi ed è "un decimo di grandezza della vicina Guadalupe situata a nord-ovest", e quindi Saint Marie misura 160 km. Nell'episodio 4.5 si dice che si trova a 110 km da Martinica.

L'isola è un Territorio Britannico d'Oltremare, ma l'ha avuta dai Francesi solo nel 1970, così il 30% della popolazione sono cittadini Francesi e la lingua Francese è ampiamente parlata.

Il retroscena sembra essere un misto di due isole reali vicino a Guadalupe, con dimensioni e posizione allineate a Maria-Galante (in realtà politicamente affiliate a Guadalupe, non indipendenti da essa), con storia e lingua affiliate a Dominica. Un'altra possibile base è l'Isolotto di Sante Marie. "L'Isolotto di Saint Marie è un'isola situata nella costa a nord-est di Martinica, giusto di fronte alla piccola città di Sainte-Marie, conosciuta nella regione del Nord Atlantico. Molto popolare con i turisti, è una curiosità geologica della natura, collegata con il resto dell'isola da un tombolo.

Guidano nello stesso lato della strada come in GB, ma i veicoli, incluso il Land Rover Defender 110 della polizia, ha le targhe dello stesso formato delle targhe Francesi.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione di Saint Marie è di circa 10.000 abitanti.

Nella serie, Saint Marie ha un vulcano, una foresta pluviale, piantagioni di canne da zucchero, porto per i pescherecci, un aeroporto, una università, un convento, circa 100 spiagge, e un Tribunale. Ha anche un proprio giornale, The Saint Marie Times. Honoré, la città principale, ha un porto turistico, supermercati, bar e ristoranti e naturalmente la Stazione di Polizia. La città più vicina ad Honoré è chiamata Port Royal. I suoi principali legami economici sono con Guadalupe, la GB e la Francia, ma usano il Dollaro Caraibico Orientale come moneta corrente, al contrario della Sterlina o dell'Euro. La religione principale è il Cattolicesimo e il Voodoo, con diverse feste religiose in programma, inclusa la festa di Sant'Orsola (in realtà la più grande festa delle Isole Vergini) ed alcune feste Voodoo.

Location[modifica | modifica wikitesto]

La serie è girata a Guadalupe e Deshaies che insieme formano la città di Honoré.