Saint-Christophe Vallée d'Aoste

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saint-Christophe Vallée d’Aoste S.r.l.
Calcio Football pictogram.svg
Granata
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Granata.svg Bianco-granata
Dati societari
Città Saint-Christophe
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Eccellenza
Fondazione 1971
Presidente Italia Corrado Musso
Allenatore Italia Mauro Cusano
Stadio Stadio Mario Puchoz di Aosta
(2000 posti)
Sito web www.vda-saintchristophe.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Vallée d'Aoste, denominata per esteso Saint-Christophe Vallée d'Aoste, è una società di calcio con sede a Saint-Christophe (AO).

Fondata nel 1971 come Unione Polisportiva Saint-Christophe, nel 2010 ha assunto la denominazione di A.S.D. Saint-Christophe Vallée d'Aoste nell'intento di proporsi come il principale riferimento del calcio valdostano: tale obiettivo è stato raggiunto nel 2012, quando la squadra è stata promossa in Lega Pro classificandosi al primo posto nel girone A di Serie D.

I colori sociali sono da sempre il bianco ed il granata.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1971, il Saint-Christophe ha sempre militato nelle categorie minori regionali fino all'ammissione nel campionato regionale di Eccellenza, avvenuta nella stagione 2007-2008 grazie alla vittoria nel girone B di Promozione, vittoria ottenuta con 65 punti in 30 partite con alla guida gli allenatori Danieli e Mercanti.

Nel campionato di Eccellenza 2008-2009 i granata ottengono il 7º posto con 42 punti in 30 partite. Anche in questa stagione avviene un avvicendamento in panchina: Mercanti viene sostituito da Barbieri a stagione in corso.

Per la stagione 2009-2010 il Presidente Corrado Ferriani ha come obiettivo il raggiungimento della Serie D e ingaggia come allenatore Claudio Fermanelli che lo ripagherà con un campionato concluso al primo posto con 70 punti in 30 partite. Il progetto della Serie D è realizzato e la società di Saint-Christophe diventa la massima espressione calcistica della Valle d'Aosta e cambia nome in A.S.D. Vallée d'Aoste Saint-Christophe.

Dopo un'altra stagione, i granata ottengono nella stagione 2010-2011 un secondo posto (73 punti in 38 partite), sopravanzati dal Cuneo Calcio, che approda in Lega Pro Seconda Divisione. Alla 34ª giornata, dopo la pesante sconfitta interna contro la Novese, Fermanelli viene esonerato e al suo posto viene ingaggiato Giovanni Zichella che guiderà la squadra nel finale di stagione. Il secondo posto consente al Vallée d'Aoste Saint-Christophe di disputare i play-off per eventuali ripescaggi ed anche in questo caso la squadra si comporta molto bene eliminando Seregno, Aquanera e Pomigliano venendo battuta solo dal Rimini Calcio in una partita che portò più di cento tifosi granata ad affrontare la lunga trasferta in Romagna.

Grazie al piazzamento in campionato, nella stagione 2011-2012 il Vallée d'Aoste Saint-Christophe viene ammesso a partecipare alla Coppa Italia, dove viene subito eliminato dallo Spezia Calcio (3-0 a Sarzana). Durante l'estate Ferriani, deluso per non aver ottenuto l'ammissione al campionato superiore, lascia la presidenza e viene sostituito da Filippo Filippella. Vince il campionato di Serie D ottenendo la promozione in Lega Pro Seconda Divisione.

Nel mese di giugno 2012 l'A.S.D. Saint Christophe Vallée d'Aoste si trasforma in S.C. Vallée d'Aoste S.r.l. e perfeziona l'iscrizione al campionato di Lega Pro Seconda Divisione non riuscendo a presentare in tempo la fidejussione di 300.000 Euro. Il 16 luglio presenta ricorso ed ottiene la Licenza nazionale per la disputa del campionato 2012-2013. Non essendoci, in tutta la Regione Valle d'Aosta, uno stadio a norma per la Lega Pro, la S.C. Vallée d'Aoste S.r.l. è costretta a giocare le gare interne del campionato di Lega Pro Seconda Divisione allo stadio "F. Cerutti" di San Giusto Canavese. Viene inserita nel Girone A di Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013. Il 29 ottobre 2012, dopo un bilancio di 1 vittoria, 2 pareggi e 6 sconfitte in 9 partite l'allenatore Giovanni Zichella, autore della storica promozione in Lega Pro Seconda Divisione, viene esonerato, venendo sostituito con Benito Carbone. Il 20 aprile 2013 Carbone si dimette per divergenze con la dirigenza e come allenatore torna Zichella, ancora sotto contratto con il Vallée d'Aoste. Penalizzata di un punto la squadra conclude il campionato al 15º posto e il 2 giugno 2013, dopo le due sconfitte per 2-0 nei play-out contro il Rimini Calcio retrocede dopo appena una stagione nel professionismo nuovamente in Serie D.

Nella stagione 2013-2014, in Serie D, la squadra granata ha giocato nello stadio Mario Puchoz di Aosta, classificandosi ad un onorevole undicesimo posto schierando una compagine molto giovane guidata dall'allenatore debuttante nella categoria Alexandro Dossena.

Nel mese di agosto 2014 il Presidente Filippo Filippella rassegna le dimissioni e viene sostituito dal dott.Corrado Musso. Nuovo allenatore viene nominato Federico Giampaolo. La squadra granata torna a giocare al "Comunale" di Saint-Christophe. L'allenatore abruzzese viene esonerato il 30 settembre dopo sei sconfitte consecutive e sostituito il 14 ottobre con l'esperto Giampiero Erbetta. La tribolata stagione dei granata continua con l'inaspettato esonero di Erbetta il 21 febbraio e il ritorno di Giampaolo, che però viene nuovamente esonerato il 23 marzo, dopo due sconfitte e una vittoria. Sulla panchina del Vallée d'Aoste torna così a sedersi Erbetta.

Il ritorno di Erbetta non riesce a portare una svolta significativa nei risultati e il Vallée d'Aoste colleziona una serie consecutiva di sconfitte. Per una beffarda ed ironica coincidenza è proprio l'ex allenatore Zichella a condannare alla retrocessione la squadra di Saint-Christophe. Il 20 aprile il Chieri Calcio batte 3-2 al "Comunale" i granata, che così sono arimeticamente costretti a salutare il campionato interregionale.

Nella stagione 2015-2016 nel campionato di Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta girone A le cose non vanno meglio con una partenza molto negativa. Con il cambio di allenatore, Mauro Cusano al posto del dimissionario Rizzo, le cose cominciano a girare meglio e la squadra lascia lo zero in classifica e l'ultimo posto. Nel mese di gennaio 2016, alla ripresa del campionato dopo la sosta invernale, sono trapelate notizie di cessione della società ad un gruppo di soci provenienti al di fuori della Valle d'Aosta. La speranza non può che essere, dunque, il rilancio della società e della squadra, per rinvigorire la passione per il gioco del calcio ad Aosta, al momento solo un ricordo.

Alla fine della stagione 2015-2016 la squadra ha concluso il campionato in zona play-out ma ha vinto con il Santhià la partita spareggio e si è salvata. Purtroppo la nuova presidenza e lo staff dirigenziale non avendo trovato riscontri positivi dalle istituzioni (comune, regione) ha deciso di non iscriversi al campionato di eccellenza per la stagione 2016 - 2017. Fine ingloriosa di un'altra Società di calcio valdostana che solo 4 anni fa era stata promossa in Lega Pro Seconda Divisione. Il football ad Aosta è definitivamente estinto.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Saint-Christophe Vallée d'Aoste
  • 1971 - Fondazione dell'Unione Polisportiva Saint-Christophe.
  • 1971-1998 - Partecipa ai campionati piemontesi.

  • 1998-1999 - Green Arrow Up.svg Promosso in Promozione.
  • 1999-2000 - 10° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.

  • 2000-2001 - 9° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.
  • 2001-2002 - 7° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.
  • 2002-2003 - 7° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.
  • 2003-2004 - 2° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.; perde la semifinale play-off col Villaggio Lamarmora di Biella.
  • 2004-2005 - 6° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.
  • 2005-2006 - 5° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.
  • 2006-2007 - 4° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A.
  • 2007-2008 - 1° nel girone B della Promozione Piemonte V.d'A. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2008-2009 - 7° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte V.d'A.
  • 2009-2010 - 1° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte V.d'A. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D.

  • 2010 - Cambia denominazione in A.S.D. Vallée d'Aoste Saint-Christophe.
  • 2010-2011 - 2° nel girone A della Serie D. Perde i play-off contro il Rimini.
  • 2011-2012 - 1° nel girone A della Serie D. Green Arrow Up.svg Promosso in Lega Pro Seconda Divisione.
  • 2012 - Cambia denominazione in S.C. Vallée d'Aoste S.r.l..
  • 2012-2013 - 15° nel girone A della Lega Pro Seconda Divisione. Perde i play-out contro il Rimini. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Serie D.
  • 2013-2014 - 11° nel girone A della Serie D.
  • 2014-2015 - 19° nel girone A della Serie D. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Eccellenza.
  • 2015-2016 - 13° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte V.d'A. Vince i play-out contro il Santhià.
  • 2016 - La società non si iscrive in Eccellenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]