Sadik Kaceli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sadik Kaceli (19122000) è stato un pittore e scultore albanese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò dapprima all'American Vocational School di Tirana, quindi a Parigi, all'Académie des Beaux-Arts grazie all'interessamento di Henri Matisse. Tornato a Tirana nel 1941, affiancò all'attività di pittore quella di insegnante[1].

Attività artistica[modifica | modifica wikitesto]

Affrontò il temi del ritratto e del paesaggio in chiave realista, ma senza adattarsi alle esigenze del realismo socialista, venendo per questo messo ai margini della vita culturale albanese[1].

In epoca post-comunista divenne cittadino onorario di Tirana e nel 1994 fu premiato come Artista del popolo d'Albania. Fu il disegnatore della prima serie di monete albanesi, il Lek e anche dello stemma della Repubblica popolare socialista di Albania.[senza fonte]

Suo fratello, Junuz Kaceli, era un dissidente e oppositore del regime comunista albanese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Robert Elsie, Historical Dictionary of Albania, Historical Dictionaries of Europe, vol. 75, 2ª ed., Scarecrow Press, 2010, p. 219-220, ISBN 978-0810861886. URL consultato il 20 luglio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN91039253 · LCCN: (ENn2009042779 · ISNI: (EN0000 0001 1495 1497 · GND: (DE101892261X