Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sade Adu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sade Adu
Sade Adu 1.jpg
Sade Adu alla SAP Arena di Mannheim (16 novembre 2011)
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Soul
Jazz
Smooth jazz
Contemporary R&B
Periodo di attività 1980 – in attività
Etichetta Epic Records, Portrait Records
Gruppo attuale Sade
Sito web

Helen Sade Adu, all'anagrafe Helen Folasade Adu (Ibadan, 16 gennaio 1959), è una cantante, compositrice, arrangiatrice e produttrice discografica britannica.

Insieme a Paul S. Denman, Andrew Hale, e Stuart Matthewman, ha acquisito fama mondiale come cantante della band inglese Sade. A seguito di una breve esperienza come stilista di abbigliamento maschile e come modella part-time, Adu ha iniziato a cantare come supporto vocale nella band Pride. La crescente attenzione da parte di etichette discografiche la ha condotta, insieme ad altri membri della band, a formare una nuova band con il suo nome, Sade. A seguito di un contratto discografico con la Epic Records, la band ha pubblicato il proprio album di debutto Diamond Life (1984), il quale ha venduto oltre sei milioni di copie, diventando uno degli album di debutto più venduti degli anni '80, e l'album di debutto più venduto in assoluto da una vocalist donna britannica.

Dopo l'uscita dell'album di debutto, la band ha pubblicato una serie consecutiva di album best-seller. Il loro secondo album Promise è stato pubblicato nel 1985 e ha raggiunto la posizione numero uno nella UK Albums Chart, nella US Billboard 200 ed è riuscito a vendere quattro milioni di copie solo negli Stati Uniti. Successivamente, Sade ha debuttato anche al cinema nel film britannico Absolute Beginners (1986), prima della pubblicazione di due altri album della band, Stronger Than Pride (1988) e Love Deluxe (1992). Dopo l'uscita del quinto album, Lovers Rock (2000), la band è rimasta inattiva per 10 anni, durante i quali Sade ha cresciuto la figlia. Dopo la pausa la band è tornata con il suo sesto album, Soldier of Love (2010), che è diventato un successo commerciale e mondiale vincendo un Grammy Award.

Secondo la Recording Industry Association of America (RIAA) le vendite certificate ammontano a 23,5 milioni di unità vendute negli Stati Uniti e più di 50 milioni di unità in tutto il mondo. La band è stata classificata al numero 50 sulla lista di VH1 dei "100 più grandi artisti di tutti i tempi". Nel 2002 Adu è stata insignita del titolo di Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico per i servizi resi alla musica, e ha dichiarato che il suo premio è stato "un grande gesto per me e tutte le donne di colore in Inghilterra". Nel 2010 The Sunday Times l'ha designata miglior solista d'Inghilterra di tutti i tempi. Nel 2012 Sade si è piazzata al numero 30 della classifica delle "100 donne più grandi della musica" di VH1.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sade è nata da padre nigeriano e madre britannica. Poco dopo la sua nascita, la famiglia si è trasferita in Inghilterra, risiedendo prima a Clacton-on-Sea quindi, dal 1984, a Camden Town presso Londra.

La sua carriera musicale è cominciata come cantante di due gruppi funk britannici, Arriva e Pride, prima di dar vita al gruppo che porta il suo nome, presentato per la prima volta nel 1984 durante lo show The Tube di Channel 4.

Sade è apparsa in film quali Absolute Beginners (1986) e nella telenovela brasiliana Um Anjo Caiu do Céu.

Il suo nome è pronunciato [ʃɑːˈdeɪ] (shah-day) in inglese e /ʃaˈde/ (sciadé) in italiano.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 31 dicembre 2001[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The London Gazette (PDF), nº 56430, 31 dicembre 2001, p. 9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN100246228 · LCCN: (ENn93118480 · ISNI: (EN0000 0001 1478 6110 · GND: (DE134311353 · BNF: (FRcb11976565q (data)