Sad Mac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Sad Mac, l'icona visualizzata se durante l'avvio di un computer Macintosh si verificava un errore hardware/software
Il Death Mac, simile al Sad Mac ma con sfondo completamente nero. Il codice esadecimale indicava il problema hardware rilevato.

Il Sad Mac è un'icona che veniva visualizzata sui personal computer Macintosh di vecchia generazione (quelli che utilizzavano la Old World ROM) per indicare problemi a livello software o hardware che impedivano l'avvio del computer. Contestualmente all'icona veniva visualizzato un codice esadecimale che indicava il tipo di errore verificatosi.[1] Se il problema hardware era molto serio il computer mostrava il Dead Mac, un Sad Mac su sfondo totalmente nero. Sui computer basati sul Motorola 68000 successivi all'Apple Macintosh II l'apparizione dell'icona era accompagnata da un suono definito Chimes of Death o Chords of Doom; altri, come i Macintosh basati su CPU PowerPC, riproducevano un suono simile ad uno schianto di automobile mentre altri ancora riproducevano alcune note.[2][3] Nel caso in cui i test di avvio erano eseguiti senza problemi hardware, il computer visualizzava l'Happy Mac ed il computer iniziava il processo di boot.[2]

L'icona faceva parte del set di icone disegnate da Susan Kare per il primo Macintosh 128K.[4]

L'icona del Sad Mac è rimasta presente fino alla versione 10.1 del mac OS X: con il sistema operativo Mac OS X 10.2 Apple ha deciso di eliminare sia l'Happy Mac che il Sad Mac.[5][6] Quest'ultimo ed i suoi messaggi di errore sono stati sostituiti dal kernel panic, gestito dal kernel stesso del sistema.

Sad iPod[modifica | modifica wikitesto]

Quando c'è un problema nell'hardware o nel firmware di un iPod viene mostrato il Sad iPod, molto simile al Sad Mac.[2]

Sad iPhone[modifica | modifica wikitesto]

Quando su un iPhone su cui sia stato effettuato il jailbreak si verifica un errore nel Mobile Substrate il telefono va in Safe Mode, riportando come sfondo della lockscreen un'immagine in stile Sad Mac disegnata da Geoff Stearns.[7]

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Sad Mac viene citato nella fortunata serie televisiva "Sex and the City" nell'episodio 8 della quarta stagione, intitolato "My Motherboard, My Self".[8][9]

Nel browser Google Chrome appare come schermata di errore il Sad Tab Of Death, molto simile al Sad Mac ma che segnala errori riguardo alle pagine web invece dei software.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Macintosh: "Sad Macintosh" Error Code Meaning (archiviato da Archive.web), Apple, 30 novembre 2003. URL consultato il 15/08/2016.
  2. ^ a b c d Sad Mac Icon, Apple.wikia.com. URL consultato il 15/08/2016.
  3. ^ Ted Landau, Sad Macs, Bombs, and Other Disasters: And what to Do about Them, Peachpit Press, 2000, p. 135.
  4. ^ Mac OS graphic designer Susan Kare on icon design, Creativebloq.com, 15 maggio 2013. URL consultato il 15/08/2016.
  5. ^ Christopher Phin, Remember starting up to a Happy Mac?, Macworld.com, 24/11/2015. URL consultato il 14/08/2016.
  6. ^ Michelle Delio, 'Happy Mac' Killed By Jaguar (archivato su WebArchive), Wired, 28/08/2002. URL consultato il 15/08/2016.
  7. ^ "Sad iphone"by Geoff Stearns. Is my phone doomed?, Apple.com, 30/11/2011. URL consultato il 15/08/2016.
  8. ^ Bonesaw, My Motherboard, My Self, Filmfodder.com. URL consultato il 19/08/2016.
  9. ^ Sex and the City Season 4 Episode 8: 408. My Motherboard, My Self, Sex and the City Transcripts. URL consultato il 18/08/2016.

Pagine correlate[modifica | modifica wikitesto]

Apple Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple