Sacrificio fatale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sacrificio fatale
Titolo originaleThe Rapture
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1991
Durata100 min
Generedrammatico, fantastico
RegiaMichael Tolkin
SoggettoMichael Tolkin
SceneggiaturaMichael Tolkin
FotografiaBojan Bazelli
MontaggioSuzanne Fenn
MusicheThomas Newman
ScenografiaRobin Standefer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sacrificio fatale (The Rapture) è un film statunitense del 1991 scritto e diretto dal regista Michael Tolkin e con protagonista Mimi Rogers.

La pellicola ha avuto 3 nomination agli Independent Spirit Awards del 1992.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un'operatrice telefonica di un'azienda statunitense, stanca di dividersi tra il lavoro al centralino e gli svaghi sessuali del tempo libero, riscopre il messaggio cristiano e si unisce a una setta evangelica fondamentalista. Dopo la morte violenta del marito, la donna, non volendo attendere il pur imminente ritorno di Cristo sulla Terra (secondo quanto dettole dal giovanissimo capo della setta), mediterà di suicidarsi con la figlioletta per entrare subito in Paradiso.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Per Morando Morandini questo film è "... uno spaccato inquietante di un'America attratta da profezie e profeti di un fanatismo autodistruttivo"[1].

Paolo Mereghetti, segnalando la riuscita rappresentazione filmica dell'irriducibilità della religione al mondo attuale, descrive l'opera come "... un dramma metafisico vagamente blasfemo, e un film fantastico che ha lasciato sconcertati gli spettatori americani, incapaci di capire da che parte stesse Tolkin"[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Morandini 2000 - Dizionario dei film, Zanichelli, Bologna, 1999.
  2. ^ Dizionario dei Film 1996, a cura di Paolo Mereghetti, Baldini & Castoldi, Milano, 1996.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema